Crostatine di cioccolato bianco con confettura di visciole

Crostatine di cioccolato bianco con confettura di visciole
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Avete mai pensato di preparare la pasta frolla senza utilizzare il burro? Alfredo Iannaccone, per le sue crostatine al cioccolato bianco con confettura di visciole, propone una pasta frolla rivoluzionaria e deliziosa, che impiega il cioccolato bianco al posto del burro.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 40 min . Tempo di preparazione: 50 min . Dosi per: 5 persone . Difficoltà: Alta . Calorie: Alto . Prezzo: Alto

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei
Per la frolla di cioccolato bianco:
  • 100 g di cioccolato bianco senza zucchero
  •  2 uova fresche
  •  500 g di farina
  • 50 g di zucchero
  • 100 ml di panna di latte fresca
  • 1 baccello di vaniglia indiana
per gli stampi:
  • 20 g di burro
per la composta di visciole intere:
  • 1 kg di visciole fresche
  • 500 g di zucchero
  • 1 limone fresco
  1. Denocciolare le visciole, metterle a macerare per un'intera nottata nel loro succo con gli spicchi di un limone fresco e con lo zucchero.
  2. Eliminare il limone, versare l'intero composto in un tegame alto e cuocerlo per 20-25 minuti a fiamma moderata. Le visciole dovranno rimanere intere e ben visibili, anche se perderanno in parte la loro consistenza. Far raffreddare la confettura per un'intera giornata in barattoli di vetro ermetici.
  3. In una planetaria, a forza 3, quindi medio-bassa, amalgamare il cioccolato bianco con lo zucchero e le uova, unire quindi l'essenza di vaniglia. In questo caso il cioccolato bianco, burro di cacao e latte in polvere, ha la stessa funzione del burro. Unire la panna poco per volta, sempre con la macchina in funzione, e in ultimo la farina.
  4. Lasciare riposare il panetto ottenuto per 30 minuti, coperto da pellicola. Trascorso questo tempo, tirare la sfoglia con il mattarello e formare dei cerchi con un coppa-pasta.
  5. Riempire con i cerchi degli stampini da crostatine, dopo averli infarinati e leggermente imburrati. Al centro degli stampini riporre la composta di visciole e decorare la parte superiore con i classici ritagli di frolla tipici delle crostate.
  6. Cuocere le crostatine in forno già caldo a 180° C gradi per 15 minuti. Lasciare intiepidire le crostatine prima di servire.
Sigla.com - Internet Partner