Crostini di pan tramvai con foie gras e tartufo

Crostini di pan tramvai con foie gras e tartufo
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Il foodblogger Alfredo Iannaccone con i crostini di pan tramvai con foie gras e tartufo ci porta verso il Natale con un finger food d'autore, decisamente deluxe, adatto a stupire i nostri ospiti, magari la sera della Vigilia. Il pan tramvai è un'antichissima ricetta lombarda dell’800, sostanzialmente diversa dal panettone perchè non si tratta di un pane dolce. In questa versione il pan tramvai viene, infatti, abbinato a degli ingredienti salati, straordinari e di nicchia come il tartufo nero piemontese e il foie gras. Un’idea preziosa per cominciare un menu decisamente speciale.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 30 min . Tempo di preparazione: 45 min . Dosi per: 4 persone . Regione: Lombardia . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Per il pan tramvai fatto in casa: 
  • 400 g di farina manitoba
  • 25 g di lievito di pasta madre essiccato 
  • 2 cucchiaini di zucchero 
  • 200 g di uvetta sultanina 
  • 100 ml di acqua di uvetta 
  • 50 g di burro
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale
Per il foie gras: 
  • 100 g di foie gras di anatra mulard
  • 1 cucchiaio di aceto balsamico al tartufo bianco di Alba
  1. Per preparare i crostini di pan tramvai con foie gras e tartufo, in una planetaria cominciare a far lavorare, a velocità media, il lievito di pasta madre essiccato con la farina manitoba e il sale. Aggiungere poco alla volta l’olio extravergine di oliva, il burro a temperatura ambiente, ridotto a pezzetti con le mani, e l'acqua aromatizzata all'uvetta, ottenuta dopo aver tenuto in ammollo l'uvetta nell'acqua per un'ora.
  2. Preriscaldare il forno e far cuocere il pan tramvai a 180°C per 30 minuti, far raffreddare e riposare almeno 12 ore, poi, tagliare a cubetti piccoli.
  3. Far dorare il foie gras di anatra mulard in padella per pochi istanti, in modo che si colori ma rimanga rosa all’interno. Conservare qualche goccia del suo grasso per bruschettare il pan tramvai.
  4. Per ogni commensale servire tre bruschette di pan tramvai caldo con foie gras e decorare i crostini con l'aceto balsamico al tartufo bianco di Alba. I crostini di pan tramvai con foie gras e tartufo, finger food originale e goloso, non potranno certo deludere i vostri ospiti!
Sigla.com - Internet Partner