Friselle cozze e crema di cannellini

Friselle cozze e crema di cannellini
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Antonio Supino, propone la ricetta delle friselle cozze e crema di cannellini, al contest Il bello del gusto un antipasto a base di cozze, adagiate su un prodotto tipico pugliese: le friselle del Salento sono facili e veloci da preparare, da servire calde o leggermente tiepide per iniziare con gusto una cena oppure per un aperitivo con gli amici.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 30 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 5 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Basso . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  • 5 friselle del Salento
  • 2 kg di cozze 
  • 2 lattine di fagioli cannellini
  • 400 g pomodorini pachino
  • 4 spicchi d'aglio
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine d'oliva
  • sale 
  • peperoncino
  • prezzemolo
  1. Per preparare le friselle cozze e crema di cannellini, pulire le cozze. In una pentola abbastanza capiente far soffriggere in olio extravergine d'oliva 2 spicchi d'aglio e il peperoncino, aggiungere le cozze, sfumare con il vino bianco e far cuocere fino a quando le cozze non saranno aperte.
  2. Sgusciare le cozze lasciandone alcune intere per la guarnizione del piatto e tenere da parte la loro acqua di cottura. In un pentolino far soffriggere uno spicchio d'aglio, aggiungere i cannellini e far cuocere per circa 10 minuti. Aggiustare di sale, aggiungere una parte dell’acqua di cottura delle cozze e frullare fino a ottenere una crema.
  3. In un'altra padella far soffriggere uno spicchio d'aglio, aggiungere i pomodorini pachino, precedentemente lavati e tagliati in quattro parti, e far cuocece per circa 15 minuti. Aggiustare di sale e procedere impiattando la frisella bagnata con l’acqua di cottura delle cozze per ammorbidirla. Disporre sulla frisella le cozze sgusciate, la crema di cannellini e i pomodorini ripassati in padella. Guarnire il piatto con le cozze lasciate intere e il prezzemolo precedentemente tritato. Il piatto è pronto per essere gustato.
Sigla.com - Internet Partner