Involtini primavera

Involtini primavera
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Con la ricetta degli involtini primavera si può assaporare un piatto della tradizione culinaria cinese nella propria cucina: carote, cipolla e carne suina sono gli ingredienti principali che compongono questo antipasto tutto orientale. E' possibile preparare una versione vegetariana degli involtini primavera, sostituendo alla carne di maiale verdura a piacere.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 10 min . Tempo di preparazione: 25 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
Per gli involtini:
  • 125 g di farina 00
  • 70 g di maizena
  • 360 ml di acqua
  • un pizzico di sale
  • olio di semi

Per il ripieno:
  • 125 g di carne suina
  • 1 cipolla di Montoro
  • 3 foglie di verza
  • 100 g di germogli di soia
  • 2 carote
  • olio extravergine di oliva
  • salsa di soia
  1. Per preparare gli involtini primavera setacciare la farina e la maizena in una ciotola, aggiungendo due pizzichi abbondanti di sale e l'acqua a filo, e mescolare fino ad ottenere una pastella senza grumi. Lasciar riposare il composto così ottenuto per almeno mezz'ora.
  2. Nel frattempo tagliare le fettine di maiale in cubetti piccoli, e in un wok scaldare un cucchiaio d'olio extravergine di oliva in cui far saltare per qualche minuto il maiale.
  3. Aggiungere alla carne suina le carote, la cipolla e le foglie di verza affettate; condire con la salsa di soia e cuocere il tutto ancora per qualche minuto finchè le verdure risulteranno cotte, ma croccanti.
  4. Dividere poi l’impasto in 2 parti, spianare la pasta con la tirapasta formando delle sfoglie dello spessore di 1mm e disporre le sfoglie di pasta su una spianatoia infarinata.
  5. Al centro di ogni sfoglia versare qualche cucchiaio di ripieno, aggiungendo anche i germogli di soia. Formare gli involtini ripiegando verso l'interno il lembo inferiore del della sfoglia e i due lembi laterali. Quindi arrotolare verso l'alto e chiudere bene i bordi, in modo che l'impasto non fuoriesca.
  6. Scaldare l'olio di semi e quando avrà raggiunto i 180°C friggere gli involtini, facendo attenzione a farli dorare su entrambi i lati; una volta ben dorati, adagiarli su della carta assorbente.
  7. Servite gli involtini primavera ben caldi accompagnati con della salsa di soia o della salsa agrodolce. Buon appetito!
Sigla.com - Internet Partner