Marche

Ancona e la tradizione dello stoccafisso

Ancona e la tradizione dello stoccafisso

Ancona è una città delle Marche conosciuta per il suo mare e per la bellezza del Conero, ma in pochi conoscono il legame che unisce la città allo stoccafisso dei mari del Nord. Una tradizione che ha inizio nell’antichità quando le navi si spingevano fino ai fiordi norvegesi e, per non fare ritorno senza carico, importavano grandi quantità di stoccafisso dalle isole Lofoten.

La strada delle olive ascolane

La strada delle olive ascolane

“Una tira l’altra” non vale solo per le ciliegie e le olive ascolane con il loro ripieno morbido e saporito racchiuso in un guscio croccante, ne sono un chiaro esempio.
Le olive ascolane fanno parte del classico “fritto ascolano” servito come antipasto o secondo insieme alla cotoletta d’agnello, carciofi e zucchine fritte e ai cremini, ovvero la crema pasticcera impanata e fritta.

Marche: la Riviera delle Palme per due

Marche: la Riviera delle Palme per due

Se durante le vacanze non potete rinunciare a ottimi pranzi a base di pesce fresco e desiderate trascorrere qualche giorno in totale relax tra mare e cultura, la Riviera delle Palme marchigiana è quello che state cercando.

Autunno In Montefeltro

Autunno In Montefeltro

Un'affascinante escursione nelle Marche passando attraverso la vasta provincia, ricca di sapori e preparazioni tipiche del luogo, ricche di storia e con un prodotto raro, ricercato e apprezzato in tutto il mondo, il Tartufo di Acqualagna

La riviera del Conero tra borghi, spiagge e prodotti tipici

La riviera del Conero tra borghi, spiagge e prodotti tipici

Quella del Conero è una delle zone più interessanti della regione Marche dal punto di vista ambientale, culturale ed enogastronomico. Tra sagre paesane, manifestazioni folkloristiche ed escursioni naturalistiche, la riviera del Conero è un luogo tutto da scoprire 

Parco del San Bartolo: una strada panoramica tra arte e natura

Parco del San Bartolo: una strada panoramica tra arte e natura

La strada panoramica del Monte San Bartolo ci porta verso posti sconosciuti e poco affollati, ricchi di arte e natura. Un percorso di tre giorni fra chiese, castelli, sentieri da trekking, spiagge e agriturismi, adatto sia per gli amanti della vacanza culturale, sia per chi preferisce stare all'aria aperta

Sigla.com - Internet Partner