Esci

Zucca in saor

Preferiti
Condividi
zucca-in-saor

Oggi lo chef Stefano De Gregorio propone un piatto davvero sorprendente: la zucca in saor. Questa ricetta prende spunto dalla cucina tradizionale veneta per dare vita a un piatto vegetariano ricco di sapore. Un modo o...

  • 10 min
  • 15 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ingredienti

500 g zucca

50 g uvetta

30 g pinoli marittimi del Tirreno sgusciati Sapori&Dintorni Conad

1 cipolla rossa di Tropea

25 g mirin

25 g salsa ponzu

Germogli q.b.

60 g aceto affumicato

25 g zucchero di canna

Peperoncino q.b.

Olio extravergine di oliva q.b.

Sapori&Dintorni
pulire zucca

Step 1

Tagliare la zucca a metà, eliminare i semi e ricavare delle piccole sfere dalla polpa

aggiungere aceto nel tegame

Step 2

Per la cipolla in agrodolce, in un tegame aggiungere 25 ml di aceto affumicato

aggiungere acqua

Step 3

Proseguire con 25 ml di acqua

ed infine lo zucchero di canna

Step 4

Ed infine lo zucchero di canna

tagliare finemente cipolla

Step 5

Tagliare finemente la cipolla

versare mirin

Step 6

In una padella, versare il mirin

aggiungere aceto

Step 7

il resto dell’aceto affumicato

aggiungere salsa ponzu

Step 8

Ed infine salsa ponzu portare a bollore

aggiungere cipolla a acqua e zucchero

Step 9

Quando lo zucchero sarà sciolto, aggiungere la cipolla tagliata finemente e lasciarla marinare circa 10 minuti

tostare pinoli

Step 10

In una padella in ferro tostare i pinoli sgusciati e tenerli da parte

cuocere zucca

Step 11

Aggiungere la zucca nel tegame con la salsa ponzu

aggiungere uvetta

Step 12

E poi l’uvetta e cuocere per 10 minuti a fiamma bassa, terminare la cottura e procedere con l’impiattamento: sulla base del piatto mettere le sfere di zucca con l’uvetta, aggiungere qualche pinolo tostato, la cipolla in agrodolce e bagnare con la marinatura della zucca, terminare con una punta di peperoncino, qualche goccia di olio e qualche germoglio

Salva ricetta

Approfondimento

Oggi lo chef Stefano De Gregorio propone un piatto davvero sorprendente: la zucca in saor. Questa ricetta prende spunto dalla cucina tradizionale veneta per dare vita a un piatto vegetariano ricco di sapore. Un modo originale e raffinato per scoprire la zucca.

La cucina “in saor”

Il termine “saor” deriva dal veneziano “sapore” e si riferisce a una tipica tecnica della cucina veneta che combina sapori agrodolci. Questo metodo di preparazione coinvolge l'uso di cipolle caramellate in aceto o vino, arricchite con uvetta e pinoli, per creare una miscela di sapori dolci, acidi e aromatici. La zucca, caratterizzata da un sapore dolce, si arricchisce di note acidule che conferiscono al piatto complessità e profondità.

Preparazione della zucca in saor

La zuppa in saor è una prelibatezza che unisce la dolcezza della zucca con il caratteristico gusto agrodolce della marinatura a base di aceto, pinoli e uvetta. Per realizzare questo piatto, si inizia tagliando la zucca a piccole sfere e le si fa cuocere in saor a base di mirin, aceto affumicato e salsa ponzu, con la cipolla in agrodolce e l’uvetta. Una volta che la zucca è cotta, si passa all'impiattamento. Le sfere di zucca vengono posizionate sulla base del piatto insieme all'uvetta, qualche pinolo tostato e la cipolla in agrodolce. Si procede bagnando il tutto con la marinatura della zucca e si completa il piatto con una punta di peperoncino, qualche goccia di olio e dei germogli per un tocco di freschezza.

Contenuti preferiti