Esci

Fregula sarda con cavolfiore, mandorle e alici

Preferiti
Condividi
fregula-sarda-cavolfiore-mandorle-alici

La fregula con cavolfiore, mandorle e alici è una sfiziosa ricetta sarda, ideale da cucinare in inverno, stagione in cui il cavolfiore è di stagione. Con una preparazione semplice potrete dar vita ad un primo piatto d...

  • 40 min
  • 30 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ingredienti

  • 240 g fregola
  • 300 g cavolfiore
  • 80 g mandorle pelate
  • 4 filetti di alici
  • 1 foglia di alloro
  • 100 ml latte
  • 40 g Pecorino romano
  • 1 scalogno
  • Olio extra vergine di oliva Sardegna DOIP Sapori&Dintorni Conad q.b.
  • Sale q.b.
Sapori&Dintorni
pulire cavolfiore cuocere

Step 1

In una pentola scaldare abbondante acqua con la foglia di alloro e il latte, nel frattempo pulire il cavolfiore e ricavare i ciuffetti, una volta giunta a bollore, aggiungere un po’ di sale e il cavolfiore

aggiungere mandorle

Step 2

Aggiungere le mandorle sbollentare per 10-12 minuti, poi scolare

frullare cavolfiore e mandorle cotte

Step 3

Frullare le mandorle e il cavolfiore scolati

scaldare olio

Step 4

In una casseruola scaldare un filo d’olio, lo scalogno precedentemente tritato e far appassire

aggiungere alici

Step 5

Aggiungere le alici e farle sciogliere

aggiungere fregula ultimare cottura

Step 6

Aggiungere la fregola, tostare per qualche minuto, poi bagnare con un paio di mestoli di acqua bollente o brodo vegetale. Aggiungere la crema di cavolfiore e mandorle e portare a cottura, aggiungendo acqua o brodo man mano si asciuga (come per fare un risotto). Giunta a cottura, mantecare con un filo d’olio e il pecorino grattugiato.

Salva ricetta

Approfondimento

La fregula con cavolfiore, mandorle e alici è una sfiziosa ricetta sarda, ideale da cucinare in inverno, stagione in cui il cavolfiore è di stagione. Con una preparazione semplice potrete dar vita ad un primo piatto delicato, ideale da preparare durante un pranzo domenicale, ma anche in occasione di una cena raffinata in famiglia.

Come cucinare la fregula sarda

La fregula , chiamata spesso erroneamente anche fregola, è un tipo di pasta di semola tipica della Sardegna. Si presenta sotto forma di palline irregolari di diametro variabile fra i 2 e i 6 mm e si può cuocere in due modi: come una classica pasta asciutta, quindi lessandola in acqua bollente salata, oppure come un risotto, aggiungendo acqua o brodo man mano che si assorbe. Per la ricetta della fregula con cavolfiore, mandorle e alici lo chef De Gregorio ha utilizzato questo secondo metodo.

Ricette per primi piatti indimenticabili

Le ricette con cui potete valorizzare questo ingrediente sono tantissime. Ecco qualche variante per primi piatti con la fregula che non potete assolutamente perdere:

Contenuti preferiti