Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 1 giorno di marinatura
  • 2 ore e mezza
  • 4 pers.
  • Media
  • Medio
  • Lombardia

Lo Stracotto d’asino con polenta è una ricetta tradizionale bresciana. A spiegarci questo secondo piatto tipicamente autunnale e invernale è lo chef Fabrizio Albini.

La sua lunga preparazione lo rende perfetto per i pranzi domenicali o le occasioni di festa, a riscaldare lo stomaco di parenti ed amici riuniti intorno al tavolo. La preparazione dello stracotto d’asino con polenta avviene infatti in due giorni: inizia il primo giorno con la marinatura della carne per 24 ore e prosegue con una cottura lenta di circa 2 ore.
Per apprezzare al massimo lo stracotto d’asino, non può mancare una buona dose di polenta fumante.

Per un menù completo per le grandi feste leggi anche:

 

La carne per lo stracotto d’asino 

La carne di asino, consumata soprattutto nell’Italia Settentrionale, è molto simile a quella del cavallo. È di colore rosso scuro, ha un sapore intenso ed è quasi totalmente priva di grasso.
Per la preparazione dello stracotto, lo chef consiglia la scelta di un taglio pregiato dell’asino, come il corrispettivo del cappello del prete o la polpa di spalla d’asino. 

La carne per lo stracotto d’asino con polenta si può trovare nelle macellerie specializzate in carni equine. 

Come preparare lo stracotto d’asino con polenta
Ingredienti
  • senza uova
  • senza frutta secca
  • 800 g cappello del prete o polpa di spalla d’asino
  • 2 l di vino rosso
  • 50 g carote
  • 70 g cipolla
  • 30 g sedano verde
  • Buccia di limone
  • 100 g concentrato di pomodoro
  • Prezzemolo
  • Chiodi di garofano
  • Bacche di ginepro
  • Farina bianca
  • 2 l d’acqua
  • 500 g farina di mais
Procedimento
  1. Per preparare lo stracotto d'asino con polenta, il giorno precedente, preparare la marinatura della carne. Riporre la carne di asino in una ciotola e aggiungere il vino, le spezie, le foglie di prezzemolo e la buccia di limone. Tagliare grossolanamente il sedano, carota e cipolla e aggiungerli nella ciotola. La carne deve essere ben coperta. Lasciare marinare per 24 ore. 
  2. Il giorno successivo, infarinare la carne di asino nella farina bianca e appoggiarlo in una pentola o una padella con i bordi alti, precedentemente scaldata con un filo d’olio. Rosolare la carne 5 minuti per lato, in modo che si formi una crosta. Aggiungere il vino di marinatura con tutte le spezie e le verdure. Insaporire con un po’ di sale e pepe e cuocere 2/2,5 ore. A metà cottura dell’asino aggiungere il concentrato di pomodoro. 
  3. Quando mancherà circa un’ora alla fine della cottura dell’asino, preparare la polenta. Portare a bollore l’acqua, poi aggiungere un filo d’olio, un pizzico di sale grosso e la farina a pioggia, mescolandola con la frusta. Cuocere la polenta per 45 min/1 ora, girandola solo con il mestolo di legno. 
  4. Quando entrambi saranno cotti, tagliare l’asino in fette alte un dito e posizionarle al centro dei piatti. Adagiare di fianco una quenelle di polenta, con l’aiuto di un cucchiaio. Completare irrorando con abbondante salsa.
stracotto-d-asino-con-polenta

Il giorno precedente, preparare la marinatura della carne. Riporre la carne di asino in una ciotola e aggiungere il vino, le spezie, le foglie di prezzemolo e la buccia di limone. Tagliare grossolanamente il sedano, carota e cipolla e aggiungerli nella ciotola. La carne deve essere ben coperta. Lasciare marinare per 24 ore. 

stracotto-asino-polenta

Il giorno successivo, infarinare la carne di asino nella farina bianca e appoggiarlo in una pentola o una padella con i bordi alti, precedentemente scaldata con un filo d’olio. 

stracotto-asino-e-polenta

Rosolare la carne 5 minuti per lato, in modo cheti formi una crosta. Aggiungere il vino di marinatura con tutte le spezie e le verdure. Insaporire con un po’ di sale e pepe e cuocere 2/2,5 ore. A metà cottura dell’asino aggiungere il concentrato di pomodoro.

stracotto-d-asino-polenta

Quando mancherà circa un’ora alla fine della cottura dell’asino, preparare la polenta. Portare a bollore l’acqua, poi aggiungere un filo d’olio, un pizzico di sale grosso e la farina a pioggia, mescolandola con la frusta. Cuocere la polenta per 45 min/1 ora, girandola solo con il mestolo di legno.

stracotto-d-asino-e-polenta

Quando entrambi saranno cotti, tagliare l’asino in fette alte un dito e posizionarle al centro dei piatti. Adagiare di fianco una quenelle di polenta, con l’aiuto di un cucchiaio. Completare irrorando con abbondante salsa.