Baccalà mantecato con polenta

Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Dettagli ricetta

. Tempo di preparazione: 10 min . Dosi per: 4 persone . Regione: Veneto . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  • 1 stoccafisso da 700/800 g essiccato
  • 1 bottiglia da 750 ml di olio extravergine d’oliva ligure
  • sale
  • pepe 
  • aglio

  1. Lasciate in ammollo il baccalà per almeno 3 giorni avendo cura di cambiare l’acqua due volte al giorno. Lessate lo stoccafisso in acqua profumata per circa 10/15 minuti. Scolatelo e lasciatelo raffreddare.
  2. Pulitelo avendo cura di eliminare le spine ma tenendo la pelle e la tripetta (interiora).
  3. Ponete il baccalà in una ciotola con il sale, il pepe, l’aglio tagliato a pezzetti sottilissimi, e l’olio. Mantecate lentamente con un cucchiaio di legno. Continuate a mantecare affinché il baccalà non sia montato aggiungendo l’olio poco alla volta.
  4. A termine della mantecatura aggiungete, se desiderate un baccalà un pò più morbido, un goccio di acqua di cottura tiepida. Servite il pesce con polenta abbrustolita o zucca al forno.
Sigla.com - Internet Partner