Come preparare il ragù di carne

Con Beppe Sardi, chef del ristorante Il Grappolo, oggi impari a preparare il ragù di carne. Dalle lasagne al forno alle semplici tagliatelle, passando per gli agnolotti o dei pennoni napoletani, il ragù è perfetto per condire moltissimi tipi di pasta. La regina delle salse si fa in casa come una volta. ​E con Beppe Sardi impari anche a fare delle meravigliose lasagne con toma piemontese e la besciamella!

Ovviamente, non si può preparare il ragù senza metterne da parte qualche vasetto da scongelare nei momenti di bisogno; ma sulla conservazione del cibo non si scherza. Per farlo correttamente, però, bisogna stare attenti a lasciarlo raffreddare il più possibile prima di metterlo nel freezer. Oramai le macchine che mettono sottovuoto i cibi si trovano ovunque a prezzi modici, ma comunque ti bastano anche un contenitore di plastica o di vetro a chiusura ermetica. Quando deciderai di scongelare il ragù, ricordati che dopo è necessario consumarlo subito e non può essere lasciato in frigo per due o tre giorni, come invece puoi fare se il ragù è fresco.



Ingredienti:

  • 200g di salsiccia
  • 200g di capocollo tritato
  • 200g di manzo macinato, ad esempio magro di pancia
  • 1 carota di media grandezza
  • 1 costa di sedano
  • 2/3 foglie di alloro
  • 1 cipolla
  • 1 bicchiere di vino
  • 4 pelati
  • brodo di carne q.b.
  • 1 cucchiaio da tè di concentrato di pomodoro
  • olio extravergine d'oliva Umbria Colli Martini DOP Sapori&Dintorni Conad
  • sale
  • pepe fresco
Procedimento:
  1. Per preparare il ragù, inizia tagliando a brunoise la carota, se non sai come fare.
  2. Taglia la cipolla alla julienne, e scopri qui cosa fare per tagliare alla julienne da vero chef.
  3. Metti tutto nel bicchiere di un mixer e frulla il tutto ammorbidendo il composto con dell'olio extravergine d'oliva.
  4. Adesso, metti una casseruola sul fuoco con dell'olio, 2 o 3 foglie di alloro e versa il trito di verdure quando l'olio sarà caldo.
  5. Quando il trito si sarà appassito, aggiungi il manzo tritato e il capocollo di maiale tritato e mettili a cuocere nella casseruola.
  6. Quando ti accorgi che il composto si sta asciugando troppo, aggiungi dell'olio in modo da ammorbidirlo di nuovo.
  7. Nel frattempo, togli la pellicina alla salsiccia, battila leggermente incorporala alle carni che stanno già cuocendo.
  8. Quando anche la salsiccia si sarà colorita, aggiungi il bicchiere di vino rosso e lascialo asciugare.
  9. Quando il vino si sarà asciugato, aggiungi i pelati o la salsa di pomodoro e lascia il tutto a cuocere per circa 10 minuti.
  10. A questo punto, aggiungi il concentrato di pomodoro, chiudi con il coperto in modo da favorire una lenta evaporazione.
  11. Quando avrai raggiungo la densità voluta, assaggia e aggiusta di sale e pepe, togli le foglie di alloro.
  12. Infine, versalo in una ciotola e il tuo ragù è pronto!

 

Sigla.com - Internet Partner