Come si fa la pasta cacio e pepe

Come si fa la pasta cacio e pepe
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Quella della cacio e pepe è una ricetta semplice: gli ingredienti sono solo 3 e non ci vogliono particolari abilità, l'importante è seguire bene le istruzioni e i consigli del nostro chef Stefano De Gregorio

Pasta cacio e pepe, come si prepara

La cosa principale che dovete ricordarvi quando cucinate la cacio e pepe, è che il pepe non è mai abbastanza. Il pepe qui non è solo un condimento, il pepe è parte integrante degli ingredienti di cui avete bisogno. E visto che gli ingredienti sono soltanto 3, anche il pepe ha un ruolo ben definito. La prima volta che incontriamo il pepe è all'inizio della ricetta quando dovremo macinarlo abbondantemente in una padella e scaldarlo per tirarne fuori tutto il profumo e il sapore forte. Il pepe nella padella andrà poi a cuocere insieme alla pasta lessata, in modo da dare agli spaghettoni un sapore inconfondibile. Ancora pepe sul fondo del piatto in cui andremo a impiattare la pasta cacio e pepe appunto, e ancora pepe come condimento finale prima di portare a tavola questo capolavoro. E il pepe non sarà mai abbastanza nemmeno per i nostri tortellini cacio e pepe

Cacio e pepe: quale pecorino

Per preparare una cacio e pepe perfetta dovete far attenzione anche al pecorino che scegliete per la vostra ricetta. Il pecorino che viene usato tradizionalmente per questo piatto è il pecorino romano ma non tutti i pecorini sono uguali: la stagionatura può cambiare il sapore del piatto. Lo chef Stefano De Gregorio ci consiglia di scegliere un pecorino romano con una stagionatura media. Ricordatevi comunque di assaggiarlo in modo da regolarvi con la salatura dell'acqua della pasta. È molto importante che ci sia un equilibrio tra il sale che mettete nella pasta e il pecorino che andrà ad amalgamarsi in una crema vellutata. Assaggiate sempre e non esagerate. E provate anche la nostra ricetta per il riso cacio e pepe

Pasta cacio e pepe, come si prepara: gli ingredienti

  • 320g di spaghettoni
  • 200g di pecorino romano
  • pepe macinato fresco in abbondanza
  • olio extra vergine d'oliva
  • sale

Spaghetti cacio e pepe, come si fanno passo per passo Ricetta cacio e pepe

  1. Cominciate mettendo una pentola capiente piena d'acqua su fuoco alto e portatela a bollore. Salate l'acqua facendo attenzione a non eccedere con il sale in rapporto al pecorino. Mettete a cuocere gli spaghetti.
  2. In una padella antiaderente macinato il pepe nero fresco e fatelo scaldare su fiamma bassa senza bruciarlo.
  3. Quando gli spaghettoni saranno a tre quarti di cottura scolateli, alzate la fiamma nella padella con il pepe nero e aggiungete la pasta. Conservate l'acqua di cottura.
  4. Mantecate gli spaghettoni con il pepe macinato versando l'acqua di cottura. Spegnete la fiamma mentre avete all'interno della padella ancora un po' d'acqua di cottura. 
  5. Adesso è il momento di mettere il pecorino grattugiato. Aggiungetelo poco per volta in modo che si sciolga bene con il calore della pasta e dell'acqua di cottura così da formare una cremina. 
  6. Impiattate mettendo sul fondo del piatto del pepe macinato fresco, aggiungete la pasta e condite con il pecorino grattugiato. 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 10 min . Tempo di preparazione: 15 min . Dosi per: 4 persone
Sigla.com - Internet Partner