Macaron Granny Smith

Macaron Granny Smith
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

I macaron Granny Smith sono i gustosi finger food preparati da Anna Laura Mattesini del blog EatParadeBlog (http://eatparadeblog.it) per il concorso Marlene Gourmet. La ricetta è stata realizzata con le varietà di mele Granny Smith

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 13 min . Tempo di preparazione: 60 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei
  • 75 g di farina di nocciole ben asciutta e setacciata
  • 75 g di zucchero a velo
  • 55 g di albumi vecchi di un paio di giorni
  • 75 g di zucchero semolato
  • 20 g di acqua
  • ½ mela Marlene Granny Smith
  • 30 g di burro
  • 2 cucchiai di zucchero di canna tritato al mixer
  • 100 g di cioccolato gianduia
  • 75 g di panna fresca
  • 1 pizzico di cannella
  • rum (facoltativo)
  1. Per realizzare i macaron Granny Smith, per prima cosa preparare la ganache: spezzettare il cioccolato e scioglierlo nel forno a microonde in una ciotola di vetro, pochi secondi alla volta. Portare al fremito (subito prima del bollore, appena compaiono le prime bollicine) la panna e versarla sul cioccolato, mescolando delicatamente con una spatola. Porre in frigo a raffreddare.
  2. Miscelare lo zucchero a velo con la farina di nocciole e la cannella, poi unire metà degli albumi e miscelare bene. Se si desidera aggiungere del colorante, rigorosamente in polvere o in gel, si può fare a questo punto.
  3. Mettere lo zucchero in un pentolino e versarvi l'acqua, avendo cura di bagnare tutta la superficie. Iniziare a montare, con le fruste elettriche a media velocità, metà degli albumi. Quando inizieranno a schiumare, accendere il fuoco sotto il pentolino con lo zucchero.
  4. Una volta che lo zucchero sarà sciolto e arriverà intorno ai 116° (se possibile misurare con l'apposito termometro da cucina), versarlo a filo sugli albumi, continuando a montarli alla massima velocità. Unire gli albumi montati all'impasto di farina di nocciole, amalgamando il tutto con una spatola con un movimento deciso, ma senza fare incamerare troppa aria, fino a quando l'impasto scenderà a nastro denso dalla spatola.
  5. A questo punto, mettere l'impasto in una sac à poche con la bocchetta larga e liscia e formare dei dischetti del diametro di 3,5 cm sulla placca ricoperta di carta forno, cercando di farli tutti della stessa dimensione (si possono utilizzare i modelli facilmente stampabili dal web, oppure gli appositi tappetini di silicone).
  6. Lasciare riposare per 30 minuti, poi sfiorarne delicatamente la superficie: non deve essere appiccicosa e si deve percepire la sottile crosticina (questa fase si chiama croutage). Sbucciare la mela, tagliarla a fettine molto sottili e passarle in poco zucchero di canna.
  7. Sciogliere il burro in un tegamino e soffriggere le fettine di mela, senza toccarle, fino a doratura. Scolarle delicatamente e lasciarle raffreddare su una griglia. Infornare i macaron a metà altezza, a 150°C per 13 minuti.
  8. Appena sfornati i macaron, far scivolare delicatamente la carta forno dalla teglia a un piano freddo e attendere un paio di minuti. Staccare i macaron dal foglio esercitando una leggera pressione dal basso, poi affondare un dito al centro dei macaron, nella parte inferiore, in modo da creare una fossetta che verrà riempita con la farcitura.
  9. Dopo aver farcito i macaron, unirli a due a due con una fettina di mela caramellata al centro. Sciogliere il caramello rimasto dalla cottura della mele, aggiungendo il restante zucchero di canna e, se piace, qualche goccia di rum. I macaron Granny Smith sono pronti per essere serviti!

Ricette

Sigla.com - Internet Partner