Malloreddus con salsiccia e tonno

Malloreddus con salsiccia e tonno
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Sapete cosa sono i malloreddus? Un formato di pasta ha la forma di piccole conchiglie rigate ed è fatto con farina di semola e acqua. Lo chef Luigi Pomata utilizza i malloreddus per preparare una ricetta in perfetto stile sardo con la salsiccia, il pecorino, il tonno rosso, il peperoncino e un tocco di basilico. I malloreddus con salsiccia e tonno sono ispirati a un piatto tradizionale chiamato malloreddus alla campidanese, una ricetta in cui la pasta è condita con pomodoro, salsiccia e pecorino. Provali anche con i calamaretti, il pomodorino confit e il broccolo fiolaro, o ancora con cozze e vongole.
Lo chef ha voluto dare una nota creativa giocando con i sapori. Oltre alla salsiccia, infatti, ha aggiunto il tonno. Cos'hanno in comune questi due alimenti? Di solito sia del maiale che del tonno non si butta via niente. Con questo piatto Luigi Pomata dice no allo spreco, realizzando un primo dal sapore equilibrato. Il basilico e il pecorino donano freschezza, mentre il finocchietto all'interno della salsiccia una nota floreale. Provate anche voi a preparare questa ricetta simbolo della cucina sarda!
Vi consigliamo di abbinare a questo piatto: Chardonnay Friuli Grave DOC Borgo dai Morars




Ingredienti per quattro persone:

  • 320 g di malloreddus Sapori&Dintorni Conad
  • 200 g di salsiccia
  • 100 g di tonno sott’olio
  • 1 peperoncino
  • 100 g di pecorino fiore sardo Dop Sapori&Dintorni Conad
  • 3 pomodori camone Sapori&Dintorni Conad
  • 1 ciuffo di basilico
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva
  • sale
  • pepe
  • fiori di rosmarino (per guarnire)
Procedimento:
  1. Per preparare i malloreddus con salsiccia e tonno, in una pentola con acqua bollente, sbianchire i pomodori e raffreddarli subito. Eliminare la pelle, tagliare in quattro e farne dei cubetti.
  2. In una padella mettere la salsiccia priva della pelle e il tonno con un cucchiaio d’olio, far dorare e sfumare con il vino bianco.
  3. Quando il vino sarà quasi evaporato, unire i pomodori a cubetti e il peperoncino, aggiungere la pasta cotta in acqua salata e continuare la cottura in padella per altri 5 minuti.
  4. Aggiustare di sale e pepe e completare con una spolverata di basilico e pecorino. I malloreddus con salsiccia e tonno sono pronti!

 

Itinerari

Sigla.com - Internet Partner