Pennoni napoletani

Tipici della tradizione partenopea, i pennoni napoletani ricordano, grazie alla loro forma, quello strumento usato anticamente per scrivere, ovvero la penna d’oca.
 
I pennoni napoletani appartengono alla storia pastaia della città e rappresentano una delle varianti più apprezzate delle penne comuni. Ed è proprio grazie alla perfetta essiccazione, dovuta ai venti secchi e asciutti che spirano lungo la costa che la pasta napoletana Gragnano e Torre Annunziata è famosa nel mondo.
 

I pennoni napoletani si caratterizzano certamente per le grandi dimensioni, ma soprattutto per i tagli diagonali alle estremità e per la particolare forma tubolare. Tali caratteristiche donano loro una particolare capacità di assorbire al meglio qualsiasi tipo di condimento.
 
A Davide Oltolini piace consigliarvi il consumo con delle alici, oppure con vongole e broccoletti o con un’accattivante crema di peperoni.

La linea Sapori&Dintorni Conad, da sempre attenta alla tutela delle eccellenze agroalimentari del territorio, annovera questa pasta tipica napoletana nella gamma della sua ricca offerta.

 

Sigla.com - Internet Partner