Piadina con robiola fresca, rucola e petali di asiago nero Dop

Piadina con robiola fresca, rucola e petali di asiago nero Dop
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Il nostro food blogger Alfredo Iannaccone propone la classica piadina romagnola in versione vegetariana: la piadina con robiola fresca, rucola e asiago nero Dop. Ottima come pranzo light o come spuntino da consumare comodamente seduti in riva al mare con i piedi in acqua.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 4 min . Tempo di preparazione: 4 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Basso . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  • 4 piadine romagnole Igp sfogliate grandi
  • 30 g di rucola fresca
  • 1 cucchiaio di olio evo
  • 2 pomodori cuore di bue
  • 100 g di robiola fresca
  • 100 g di asiago nero Dop
  • gentilina fresca
  • lattuga fresca
  • pepe bianco
  1. Per preparare la piadina con robiola fresca, rucola e petali di asiago nero Dop scaldare le piadine romagnole in un'ampia padella anti aderente finché non si gonfiano e spalmarle con la robiola fresca.
  2. Decorare le piadine romagnole con il pomodoro cuore di bue affettato a petali sottili, condendo con olio extravergine di oliva e pepe bianco.
  3. Unire i petali sottili di asiago nero Dop, le foglie di gentilina, di lattuga e di rucola; richiudere la piadina con robiola fresca, rucola e petali di asiago nero Dop ancora calda a mezzaluna e servirla ancora calda. Buon appetito!
Sigla.com - Internet Partner