Riso con zola, spinaci e pasta di salame

Riso con zola, spinaci e pasta di salame
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Oggi, con lo chef Stefano De Gregorio, prepari un riso veramente gustoso con Gorgonzola dolce DOP, spinaci e pasta di salame. Un primo piatto che ha tutti gli elementi per essere eletto il più cremoso dell'anno.
Il Gorgonzola dolce sciolto e mantecato nel riso è una assoluta prelibatezza, gli spinaci che danno una nota fresca e alleggeriscono la densità del riso, la pasta di salame che è... beh, una vera goduria!

Qualche consiglio per fare il risotto prima di iniziare ci vuole.

Innanzitutto, lo sai come si fa a capire se il riso è tostato? Deve essere bello caldo, il colore deve essersi imbrunito e devi sentirne il rumore del riso in padella che sfricola. Inoltre, tostalo senza aggiungere grassi, quindi evita di fare il soffritto prima: già il piatto sarà impegnativo per via della presenza dello zola e della pasta di salame, non serve aggiungere burro, olio e cipolla per renderlo saporito!
E poi, il brodo con cui cuocerai il riso, non farlo con il dado. E' vero che è più veloce, ma tutto sommato non devi fare altro che scegliere qualche verdurina di stagione e lasciarla a cuocere in una pentola con dell'acqua. Non aggiungere sale al brodo, tanto salerai il riso successivamente.
 


IIngredienti per quattro persone:
  • 240g di riso carnaroli
  • 120g di Gorgonzola dolce DOP Sapori&Dintorni Conad
  • 250g di spinacino fresco
  • 1 rapa rossa
  • brodo vegetale (usa verdure di stagione)
  • 120g di pasta di salame
  • Parmigiano Reggiano
  • burro
  • olio extravergine d'oliva
  • sale
  • pepe
Procedimento:
  1. Inizia dal riso. In una casseruola bel calda tosta il riso. Aggiungi pi alla casseruola il brodo, filtrandolo con un colino per evitare che finiscano residui di verdure nel riso. La cottura del riso dovrà andare avanti per 15/16 minuti, bagnando mano a mano il riso, aspettando che si asciughi e mescolando continuamente.
  2. Mentre il riso cuoce, in una padella ben calda con giusto un filo di olio, aggiungi gli spinaci e scottali. Non mettere acqua, perché tanto gli spinaci ne contengono già molta di loro.
  3. Continua a controllare sempre il riso e la sua cottura, smuovilo per farlo cuocere uniformemente e, quando necessario, aggiungi il brodo.
  4. Adesso, spegni gli spinaci e mettili nel bicchiere di un mixer. Aggiungi anche dell'olio extravergine d'olio e inizia a frullare. Se necessario, aggiungi anche un po' di acqua per diluirli di più. Continua a frullare fino a ottenere una crema liquida da tenere da parte e aggiungere in fase di mantecatura al risotto.
  5. Adesso, assaggia il riso e aggiungi il sale. Continua a girare e a smuovere il riso in padella.
  6. A questo punto, inizia a lavorare la pasta di salame che, in questo caso, è al naturale, senz'aglio. Fanne delle piccole polpettine che aggiungerai alla fine.
  7. Aggiungi il pepe al riso e continua a girare per bene e a bagnare quando serve.
  8. Quando sarai quasi a fine cottura, aggiungi gli spinaci al riso e mescola bene.
  9. Ultima la cottura e nel frattempo aggiungi anche il parmigiano grattugiato e altro pepe, se necessario.
  10. Spegni il fuoco e inizia a mantecare con il burro e il parmigiano. 
  11. A questo punto, sei pronto per impiattare! Sulla base di un piatto fondo metti il riso, aggiungi poi le polpettine di salame, il gorgonzola a pezzettini, dei cubetti di rapa rossa precedentemente tagliati che aggiungono colore e sapore al piatto e qualche foglia di spinacino a crudo per decorare.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 16 min . Tempo di preparazione: 20 min
Sigla.com - Internet Partner