Risotto mantecato con Parmigiano Reggiano D.O.P. purè di barbabietola e olio di cerfoglio

Risotto mantecato con Parmigiano Reggiano D.O.P. purè di barbabietola e olio di cerfoglio
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

In questa video ricetta l’autrice e blogger Tiziana Colombo, insieme allo chef Daniele Zennaro spiega come preparare il risotto mantecato con parmigiano reggiano, purè di barbabietola e olio di cerfoglio, un gustoso primo piatto che potrà essere gustato anche da chi soffre delle principali intolleranze alimentari.

Per gli intolleranti al nichel Tiziana Colombo consiglia di lasciare il risotto in bianco e condirlo con un po’ di olio di cerfoglio a crudo.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 30 min . Tempo di preparazione: 40 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Basso . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  • 320 g di riso carnaroli
  • 1,5 l di brodo di tre carni
  • 200 g di parmigiano reggiano 48 mesi
  • 200 g di barbabietole
  • olio extravergine di oliva
  • olio di cerfoglio
  • sale
  • vino bianco
  1. Per preparare il risotto mantecato con parmigiano reggiano purè di barbabietola e olio di cerfoglio, preparare il brodo di tre carni (la ricetta si trova nella sezione scuola di cucina). In una padella tostare il riso con un pizzico di sale e sfumare con un po’ di vino bianco.
  2. Aggiungere poco alla volta il brodo vegetale al riso e, trascorsi 20 minuti, iniziare a mantecare il risotto con il parmigiano.
  3. Impiattare il risotto in un piatto fondo e decorarlo con un po’ di purè di barbabietola e qualche goccia di olio di cerfoglio. Il risotto mantecato con parmigiano reggiano, purè di barbabietola e olio di cerfoglio è pronto per essere servito!
Sigla.com - Internet Partner