Soufflé al formaggio con toma piemontese Dop

Soufflé al formaggio con toma piemontese Dop
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Volete mettere alla prova la vostra abilità culinaria? Preparate questi soufflé al formaggio con toma piemontese Dop, gustoso antipasto suggerito dallo chef Diego Baro. Per evitare che i soufflé si sgonfino, la prima regola è non aprire mai il forno durante la cottura. Seguite le istruzioni dello chef passo per passo e supererete la prova!

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 20 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone . Regione: Piemonte . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio
  • 100 g di toma piemontese Dop Sapori&Dintorni grattugiata
  • 60 g di burro
  • 60 g di farina 00
  • 1 l di latte intero
  • 2 uova
  • noce moscata
  • sale
  • pepe
  1. Per preparare il soufflé al formaggio con toma piemontese Dop, per prima cosa far fondere 30 g di burro in una casseruola antiaderente. Incorporare 30 g di farina, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.
  2. Versare un po’ di latte freddo nel composto e poi, gradualmente, aggiungere il resto del latte. Amalgamare con cura fino a ottenere una crema consistente.
  3. Unire i due tuorli, la toma grattugiata, la noce moscata, sale e pepe, senza mai smettere di mescolare.
  4. Togliere la casseruola dal fuoco. Montare gli albumi a neve ben soda e incorporarli al composto appena preparato, mescolando sempre dall’alto verso il basso.
  5. Imburrare e infarinare quattro stampini da forno e riempirli con il composto. Far cuocere il composto nel forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti senza mai aprire lo sportello del forno. I soufflé al formaggio con toma piemontese Dop vanno serviti subito e gustati ben caldi: buon appetito!
Sigla.com - Internet Partner