Soufflé al formaggio con toma piemontese Dop

Soufflé al formaggio con toma piemontese Dop
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Volete mettere alla prova la vostra abilità culinaria? Preparate questi soufflé al formaggio con toma piemontese Dop, gustoso antipasto suggerito dallo chef Diego Baro. Per evitare che i soufflé si sgonfino, la prima regola è non aprire mai il forno durante la cottura. Seguite le istruzioni dello chef passo per passo e supererete la prova!

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 20 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone . Regione: Piemonte . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio
  • 100 g di toma piemontese Dop Sapori&Dintorni grattugiata
  • 60 g di burro
  • 60 g di farina 00
  • 1 l di latte intero
  • 2 uova
  • noce moscata
  • sale
  • pepe
  1. Per preparare il soufflé al formaggio con toma piemontese Dop, per prima cosa far fondere 30 g di burro in una casseruola antiaderente. Incorporare 30 g di farina, mescolando continuamente con un cucchiaio di legno.
  2. Versare un po’ di latte freddo nel composto e poi, gradualmente, aggiungere il resto del latte. Amalgamare con cura fino a ottenere una crema consistente.
  3. Unire i due tuorli, la toma grattugiata, la noce moscata, sale e pepe, senza mai smettere di mescolare.
  4. Togliere la casseruola dal fuoco. Montare gli albumi a neve ben soda e incorporarli al composto appena preparato, mescolando sempre dall’alto verso il basso.
  5. Imburrare e infarinare quattro stampini da forno e riempirli con il composto. Far cuocere il composto nel forno preriscaldato a 180° per 15-20 minuti senza mai aprire lo sportello del forno. I soufflé al formaggio con toma piemontese Dop vanno serviti subito e gustati ben caldi: buon appetito!
Sigla.com - Internet Partner