Tagliatelle di carnevale fritte

Tagliatelle di carnevale fritte
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Le tagliatelle di Carnevale fritte sono un dolce tipico dell’Emilia Romagna e si preparano realizzando il comune impasto delle tagliatelle all’uovo con l’aggiunta di scorza di limone o arancia grattugiata. Amalgamate tutti gli ingredienti, poi stendete, arrotolate e tagliate l’impasto a rondelle. Tuffate le tagliatelle in olio bollente e, quando saranno ben dorate, aggiungete una spolverizzata di zucchero a velo… porterete in tavola una vera delizia!
   

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 5 min . Tempo di preparazione: 10 min . Regione: Emilia-Romagna . Difficoltà: Bassa . Calorie: Basso . Prezzo: Basso

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza crostacei Senza crostacei
  • 5 uova
  • 500 g di farina
  • 2 limoni
  • 500 g di strutto
  • 100 g di zucchero
  • 100 g di zucchero vanigliato
  1. Per preparare le tagliatelle di carnevale fritte, impastare la farina con le uova, lo zucchero e la scorza grattugiata dei limoni.
  2. Fare la sfoglia e stenderla. Tagliare le tagliatelle.
  3. Nel frattempo sciogliere in una padella lo strutto e friggere le tagliatelle.
  4. Una volta fritte le tagliatelle di carnevale, spolverare con dello zucchero vanigliato.
Sigla.com - Internet Partner