Tortelli con suino nero dei Nebrodi su vellutata di corbarini

Tortelli con suino nero dei Nebrodi su vellutata di corbarini
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Il food blogger Alfredo Iannaccone ci presenta un fantastico primo piatto d'autore: i tortelli con suino nero dei Nebrodi su vellutata di corbarini. Un ripieno straordinario, di carne, con una polpa di suino nero dei Nebrodi. Lì, nella terra baciata dal sole, le Madonie, il suino nero ama crescere in lunghi spazi. La sua carne è delicata, di qualità. Unita alla bontà della sfoglia fresca si otterranno dei tortelli ricchi del calore e del coinvolgimento emotivo che solo la tradizione sa regalarci.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 15 min . Tempo di preparazione: 30 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza crostacei Senza crostacei
Per la sfoglia: 
  • 300 g di semola di grano tenero
  • 3 uova 
  • qualche granello di sale integrale trapanese
Per il ripieno: 
  • 500 g di macinato di suino nero dei Nebrodi
  • 1 tuorlo d'uovo  
  • 20 g di fiore sardo Dop 
  • pepe nero Tellicherry 
  • qualche foglia di santoreggia
  • un pizzico di sale
Per la vellutata di corbarini: 
  • 300 g di pomodorini corbarini
  • 1 spicchio d'aglio
  • olio extravergine di oliva
  • un pizzico di zucchero
  • basilico
  • sale
  • olio extravergine di oliva aromatizzato al basilico
  • 2 bicchieri d'acqua
Per la decorazione:
  • burro fresco delle Langhe piemontesi
  • prezzemolo fresco
  • basilico
  1. Per realizzare i tortelli con suino nero dei Nebrodi su vellutata di corbarini occorre prendere una planetaria, a velocità 2, unire e amalgamare per pochi istanti la farina con il sale. Aggiungere poco per volta le uova fresche e procedere con una lavorazione a forza 3, per un paio di minuti.
  2. Macinare i vari pezzi di suino dei Nebrodi (coscio, lardo, braciola). Unire un pizzico di sale, il pepe, la santoreggia, il tuorlo e il formaggio pecorino sardo. Amalgamare bene il tutto.
  3. Tirare la sfoglia dei tortelli sottilissima, fino a 1. Con l'apposito stampo riempire la prima sfoglia con la farcia di carne, ricoprire con un'altro strato di pasta fresca, passarci sopra con energia il mattarello. Ritagliare i tortelli, poggiarli su un vassoio e spolverarli di farina da entrambi i lati. Coprire con un panno da cucina fino alla cottura.
  4. Successivamente incidere i pomodorini corbarini. Scottarli pochi secondi in acqua calda e passarli al passa verdure. Cuocere la vellutata con uno spicchio d'aglio, olio extravergine di oliva, basilico, sale, un filo d'acqua e un pizzico di zucchero. Da ultimo aggiungere un filo di olio extravergine di oliva aromatizzato al basilico.
  5. Cuocere al dente i tortelli, saltarli nel burro delle Langhe piemontesi precedentemente sciolto.
  6. Impiattare i tortelli su una cucchiaiata di vellutata di corbarini. Lucidarli con un filo di burro ancora, decorarli con prezzemolo fresco e basilico. Ed ecco pronti i tortelli con suino nero dei Nebrodi su vellutata di corbarini, un primo piatto tutto da gustare!
Sigla.com - Internet Partner