L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

05/04/2016

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

Di Elena Caccia

Firenze, Roma, Venezia…queste, e altre, un tempo erano le città del Grand Tour, il grande viaggio che a partire dal Seicento facevano in Italia in ricchi europei alla scoperta dei nostri tesori artistici. Anche oggi, come allora, le nostre città sono tra le mete preferite da parte dei visitatori di tutto il mondo. E, certamente lo meritano. Ma, negli ultimi anni, siamo davanti a una svolta. I piccoli centri, la provincia insomma, stanno diventando luoghi sempre più interessanti. Da una parte, spesso non hanno nulla da invidiare al patrimonio artistico delle altre città (in proporzione, ovviamente) e, dall’altra sono teatro di novità architettoniche, di rivalutazioni, di restauri importanti.

Piccole città, paesi, addirittura borghi accolgono un turismo più raffinato, meno rumoroso, più attento alle piccole cose. Per questo abbiamo deciso di accompagnarvi in un viaggio alla scoperta di un’Italia minore, meno conosciuta e, per questo, ancora più preziosa. Le nostre tappe saranno: Lodi, in Lombardia; Ferrara in Emilia Romagna; Novara, in Piemonte; Pesaro nelle Marche; Teramo in Abruzzo; Padova, in Veneto; Lucca, in Toscana; Ascoli Piceno, nelle Marche; Gaeta, in Lazio; Trapani, in Sicilia; Pistoia, in Toscana e Caserta, in Campania.
 
 

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

Il Grande Viaggio Conad: al centro la comunità

Il Grande Viaggio è anche quello che dal 16 aprile, al 3 luglio vedrà protagonista Conad con un tour in alcune tra 12 piazze della provincia italiana. Il senso della manifestazione è questo: stare insieme in una piazza, il luogo per eccellenza della comunità, in un'unione di saperi e sapori con cui dialogare e festeggiare. Ogni tappa si svolgerà nel weekend e comincerà il sabato con la musica del maestro Vessicchio e i Solisti del Sesto Armonico e i giochi in strada per grandi e bambini. La serata proseguirà con la musica di Vessicchio, con il talk show e con l’aperitivo dalle 18.30 in stile “street food” a cura della Compagnia degli Chef.

La domenica mattina il maestro Vessicchio farà visita a un centro anziani e suonerà per loro e poi la festa torna in piazza con il coinvolgimento delle Acli locali per un pomeriggio all'insegna dello sport. Il pomeriggio prosegue poi con la scuola di cucina per mamme e bimbi (alle 16) e, la sera, il talk show moderato dalla conduzione “semiseria” di Gene Gnocchi. I temi saranno tanti e diversi: alimentazione, benessere, arte, sport, musica, giovani, lavoro. E dalle 18.30, ancora street food in piazza!
 

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

Il Grande Viaggio a Caserta

Conosciuta soprattutto per la Reggia, Caserta è una città fuori dai grandi flussi turistici. Il nostro viaggio nell'Italia della provincia fa tappa qui. La città offre scorci e luoghi inaspettati: il giardino inglese, il belvedere di San Leucio, il museo della seta, il criptoportico o il Duomo di San Michele Arcangelo, solo per citarne alcuni. A tavola Caserta regala grandi soddisfazioni: su tutti regnanola mozzarella e la ricotta di bufala campane, ma anche una deliziosa parmigiana, i friarelli e la pasta con i legumi.
 
Anche il Grande Viaggio Conad fa tappa qui. Sabato 2 luglio, alle 19.45 l'Ad Francesco Pugliese, Franco Cardini e Alessandro Vanoli. Domenica l'appuntamento è con lo sport in piazza e poi, alle 20.15 con "Gnocchi al peperoncino", i dialoghi semiseri sullo sport di Gene Gnocchi e la degustazione dei piatti street food a cura della Compagnia degli chef.

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

Il Grande Viaggio a Pistoia

La piazza di Pistoia, in Toscana, è una delle più belle d'Italia. La città amata da Dante e da D'Annunzio, conserva ville e giardini incantevoli, chiese medioevali e, poco distnti, piccoli borghi, come Collodi. A tavola si mangia il carcerato, una zuppa con pane raffermo e brodo di carne e si beve il Vinsanto.

Anche il Grande Viaggio Conad fa tappa a Pistoia. In piazza Duomo, il 25 e il 26 giugno, oltre alla musica del Maestro Vessicchio e allo street food delola Compagnia degli chef si potrà assistere al talk show tra Francesco Pugliese, amministratore delegato Conad e Franesco Moser e ai dialoghi semiseri di Gene Gnocchi (ospiti Gabriella Dorio, Salvatore Sanzo, Simona Pallini e Giacomo Galanda).

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

Il Grande viaggio a Trapani

Stretta tra il mare e il monte di Erice, la città di Trapani da secoli è una vivace città portuale dove convivono pescatori, commercianti e artigiani di diverse popolazioni. Nota come città del sale - qui si trova il migliore d’Italia - e della vela, Trapani è un concentrato di bellezze artistiche e naturali e serba ancora oggi un carattere di grande memoria araba.

Il 18 e il 19 giugno 2016 il Grande Viaggio fa fermata a Trapani, dove non mancherà l'appuntamento musicale con il Maestro Peppe Vessicchio e “I Solisti del Sesto Armonico” e la degustazione di specialità street food realizzate dalla Compagnia degli Chef (in assaggio anche gli arancini di cous cous di Stefano De Gregorio, campione di cous cous) con i prodotti Sapori&Dintorni. Tra gli appuntamenti da segnare in agenda sabato 18 giugno, alle 19.45, Come ti comunico l'Italia. Dialogo tra Francesco Pugliese (amministratore delegato Conad) e Carlo Freccero con le testimonianze di Andrea Saluti e Irene Sapienza e domenica 19 giugno l'incontro, alle 19.45, Europa, Italia, Mediterraneo. Comunicare i cambiamenti con Maurizio Caprara, Donatella Campus e Riccardo Venturi.

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

Il Grande Viaggio a Gaeta

Dieci chilometri di marina piacevolissima, un enorme castello Angioino-Aragonese, la chiesa di San Giovanni a mare in stile arabo e la chiesa della Montagna spaccata. Tutto questo (e tanto altro) è Gaeta. La città, al confine tra Lazio e Campania concilia felicemente natura, arte e ottima gastronomia. Famosissime le olive di Gaeta e la tiella, una pizza rustica ripiena di olive e pesci accompagnate da una Malvasia del Lazio.

L'11 e il 12 giugno il Grande Viaggio Conad fa tappa a Gaeta. In piazza Monsignor di Liegro suonano le musiche del maestro Vessicchio e si gustano le pietanze street food cucinate dalla Compagnia degli Chef. Domenica, invece, l'appuntamento è con lo sport in piazza, la scuola di cucina per bambini, il talk show dell'AD di Conad Francesco Pugliese e i dialoghi semiseri sullo sport di Gene Gnocchi.

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

Il Grande Viaggio ad Ascoli Piceno

La chiamano la città del travertino e delle 200 torri. Ascoli Piceno, nelle Marche, è un piccolo centro dalla grande bellezza. Da piazza Arringo a piazza del Popolo passando per la chiesa di San Tommaso, la città è un perfetto esempio di architettura romanica da girare a piedi fermandosi per una sosta da Meletti, uno dei più storici caffè della città. E a pranzo? Non possono mancare olive all'ascolana, agnello alla brace e un calice di Offida o Rosso Piceno.

Il 4 e il 5 giugno la città è teatro anche di una delle tappe del Grande Viaggio Conad. In piazza Arringo suonerà il maestro Vessicchio con i Solisti del Sesto Armonico. Alle 19.45 di sabato il giornalista Michele Mirabella e l'Ad di Conad, Francesco Pugliese ragioneranno sul concetto di elisir nel dibattito "Un elisir salverà l'Italia?". Alle 21.15 ricomicia la musica di Vessicchio e la degustazione gratuita di street food con la Compagnia degli Chef. Domenica è la volta dello sport in piaza e della musica al Teatro Comunale Ventidio Basso. Nel pomeriggio c'è in programma il laboratorio di cucina per mamme e bambini, alle 19 il talk show con Franco Di Mare e Cinzia Tani. Ale 19.45 è il momento di Gene Gnocchi con Marco Tardelli, Yuri Chechi, Angelica Savrayuk, Franco Colomba e Marco Galdiolo.

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

 Il Grande Viaggio ferma a Lucca

La città di Lucca, in Toscana, è la settima tappa del viaggio nell’Italia della provincia. Nota come la “città delle cento chiese”, Lucca è un piccolo gioiello che, tra le sue antiche mure, custodisce un ricchissimo patrimonio artistico. Perfetta da girare a piedi, è la meta ideale per un finesettimana di arte e natura (a pochi chilometri si trova la Garfagnana e il Parco delle Alpi Apuane!) e di una gustosa cucina dove protagonista è il farro.

Il 28 e il 29 maggio anche il Grande Viaggio Conad farà tappa a Lucca, in Piazza Napoleone. Gli appuntamenti da segnare in agenda: sabato 28, alle 19.30, In compagnia delle famiglie, il dialogo tra Fancesco Pugliese e Claudio Lippi; domenica alle 19 il take show Cultura delle famiglie e cultura nelle famiglie con Emanuela Abbadessa, Melita Cavallo e Marino Sinibaldi. Ad accompagnare la due giorni la musica del Maestro Beppe Vessicchio e I Solisti del Sesto Armonico.

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

Il Grande Viaggio si ferma a Padova

La sesta tappa del nostro viaggio nell'Italia dei piccoli comuni fa tappa a Padova, una città antica e dalla vivace vita intellettuale. Lungo le sue vie hanno camminato da Mozart a Galileo. Padova è detta la città del santo senza nome, del prato senza erba e del caffè senza porte. Il santo senza nome è Sant’Antonio, così noto da essere nominato semplicemente come “Il Santo”. Il prato senza erba è il celebre prato della Valle, la bellissima piazza della città. Il caffè senza porte è lo storico Pedrocchi, un tempo “senza porte” perché aperto 24/24 h. padova è una città ricca anche dal punto di vista enogastronomico. A pochi passi i Colli Euganei, regalano una Docg straordinaria: Fior d'Arancio e, a tavola, non possono mancare la fugassa padovana, l'Asiago e i gustosi pazientini (i biscotti di Padova).

Il 21 e 22 maggio anche il Grande Viaggio Conad fa tappa qui. Si comincia sabato alle 18.30 con la musica del maestro Vessicchio,
il talk show alle 19.15 con Don Gino Rigoldi e, in serata, la degustazione dei piatti di street food preparati dalla Compagnia degli chef. Domenica è la volta dello sport in piazza con le Acli e le Uisp, la scuola di cucina nel pomeriggio per mamme e bambini, l'inconro "L'Italia alla deriva" tra Elisabetta Sgarbi e l'AD di Conad Francesco Pugliese e i dialoghi semiseri sullo sport di Gene Gnocchi.

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

Il Grande Viaggio arriva a Teramo

La quinta tappa del nostro viaggio nell'Italia della provincia è Teramo. La cittadina racconta le vicende di un Abruzzo meno conosciuto, ma non per questo poco interessante. Anzi! Si va dalla Domus del Leone, al Duomo, una cattedrale monumentale, che lascia davvero colpiti. Teramo è anche sede di uno dei centri astronomici più importanti d'Italia a due passi dal Gran Sasso. Dal punto di vista enogastronomico la località abruzzese è ricca: maccheroni alla chitarra, pecorino, ventricina e olio sono i prodotti più conosciuti da accompagnare a un calice di Montepulciano.
Il 14 e il 15 maggio anche il Grande Viaggio Conad fa tappa qui. In piazza Martiri della Libertà sabato dalle 18.30 suonerà la musica del maestro Vessicchio e del suo Sesto Armonico mentre i cuochi della Compagnia degli Chef offriranno al pubblico assaggi di street food. Domenica sarà il momento delle attività sportive in piazza, alle 16 sarà la volta della scuola di cucina per mamme e bimbi, alle 19 il talk show dell'ad di Conad Francesco Pugliese e alle 19.45 "Gnocchi al peperoncino" con Gene Gnocchi e i suoi ospiti.

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

Il grande viaggio fa tappa a Pesaro

Pesaro, nelle Marche è la quarta tappa nell'Italia della provincia. La città delle quattro M, monti, mare, musica e maiolica, è tutta da scorpire: dalla cattedrale romanica, al palazzo ducale, dalla casa di Rossini al centro d'arti visive Pescheria. E in tavola? Brodetto di pesce, olive all'ascolana, legumi (soprattutto i ceci) e il tartufo!

Il 7 e l'8 maggio anche il Grande Viaggio Conad si fermerà a Pesaro. Tra le tante iniziative accompagnate dalla musica del maestro Vessicchio segnaliamo sabato 7 il talk show "Come suona e come è dolce l'Italia" con, tra gli altri, la partecipazione di Don Antonio Mazzi; domenica, alla 19, la chiacchierata tra l'amministratore delegato di Conad Francesco Pugliese ed Enrico Lo Verso e alle 19.45 "Gnocchi al peperoncino", i dialoghi semiseri sullo sport condotti da Gene Gnocchi.

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

Il grande viaggio fa tappa a Novara

Novara, al confine tra la Lombardia e il Piemonte è la terza tappa del nostro viaggio nella provincia d'Italia. Vi accompagneremo alla scoperta della cupola dell'Antonelli, del riso, del gorgonzola e delle tante bellezze artistiche di una città che è stata recentemente definita "la più felice d'Italia".

E anche il Grande Viaggio Conad fa tappa qui. In piazza Martiri della Libertà, nel cuore del centro storico, il 30 aprile e il 1° maggio si svolgeranno decine di iniziative, tutte accompagnate dalla musica del maestro Vessicchio e dsi suoi Solisti del Sesto Armonico. Gli appuntamenti principali sono sabato alle 19 il dibattito "Gli italiani fanno squadra?" con Mauro Berruto e Nando Pagnoncelli; lo sport in piazza dalle 10 di domenica; l'incontro tra Francesco Pugliese, ad di Conad e Daniela Poggi domanica alle 19 dal titolo "Tra impegno e passione" e, alle 19.45 i dialoghi semiseri sullo sport di Gene Gnocchi.

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio


Il Grande Viaggio fa tappa a Ferrara

Ferrara, la città degli Estensi, è la seconda tappa del nostro viaggio nell'Italia di provincia. Questa volta, vi accompagneremo alla scoperta del Tempio di San Giorgio, della prima enoteca d'Italia e dell'Abbazia di Pomposa; vi faremo scoprire i cosiddetti "vini delle sabbie", la frutta di Ferrara, un'eccellenza cittadina e i tanti percorsi ciclabili lungo il Delta del Po.

Il Grande Viaggio Conad si svolge a Ferrara il 23 e il 24 aprile, in piazza Castello. In apertura, alle 18.30, il concerto del maestro Peppe Vessicchio con "I solisti del Sesto Armonico" e alle 19 il talk show "Italia: puzzle o comunità". Il giorno seguente è all'insegna dello sport con lo UISP Ferarra, della scuola di cucina, della musica di Vessicchio e, alle 19 Gene Gnocchi conduce i suoi dialoghi "semiseri" sullo sport con gli ospiti Gabriella Dorio, Andrea Mandorlini, Simone Arrigoni e Vincenzo Manco. Alle 19.45 Francesco Pugliese, ad di Conad incontra il giornalista Sergio Rizzo.
 

L'Italia dei piccoli comuni. Al via il Grande Viaggio

Il Grande Viaggio fa tappa a Lodi

E Lodi è anche la prima tappa del nostro viaggio. Lodi, una cittadina che ha sempre vissuto soffocata dalla vicinanza della grande Milano, un po’ anche forse snobbata dai più. E, invece, proprio qui si nasconde un centro storico straordinariamente conservato, sorge un edificio progettato niente di meno che da Renzo Piano, si fa vino (il San Colombano) e si possono gustare dei formaggi strepitosi come il pannerone e il tipico lodigiano, l’antenato del Grana Padano.

In particolare il Grande Viaggio di Conad si svolge in piazza della Vittoria. Il talk show di sabato 16 con Enrico Bertolino avrà come tema “L’Italia è un paese che fa squadra?”. Il concerto delle 20.45 sarà dei Jumpin’ Orchestra - “Buscaja Fred forever, mentre la chiacchierata di domenica 17 condotta da Gene Gnocchi affronterà il tema dello sport con Antonio Cabrini, Maurizia Cacciatori, Daniele Marchesini e Angelica Savrayuk.
 

Itinerari

News

Sigla.com - Internet Partner