Vellutata di ceci di Leonforte con sfera di astice

Vellutata di ceci di Leonforte con sfera di astice
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

La vellutata di ceci di Leonforte con sfera di astice, la nuova creazione di Alfredo Iannaccone, è una zuppa calda e avvolgente, preparata con fantasia ma anche con quel pizzico di tradizione che non guasta mai.
L'unione legumi-crostacei in cucina è un binomio consolidati, soprattutto se ad accompagnare questi due splendidi ingredienti, in questo caso un astice fresco e dei ceci siciliani di Enna, ci sono splendidi compagni di viaggio come la curcuma, l'insolito e profumatissimo rosmarino di mare e il lime, per un piatto fusion, all'insegna del mare, della terra e dei sapori etnici.

I ceci sono tra i legumi più antichi della storia e rappresentano attualmente il terzo legume più consumato al mondo dopo fagioli e soia. Sono molto ricchi di fibre, concorrono a regolare le funzioni del nostro intestino e all'eliminazione del colesterolo nel sangue. Sono facilmente digeribili e non hanno particolari controindicazioni, bisogna solo ricordarsi di metterli in ammollo in acqua tiepida per almeno 12 ore, per poi cuocerli in una pentola con coperchio a fuoco lento. 
La curcuma è una spezia magica. È stata utilizzata in India per migliaia di anni nella medicina naturale. La curcumina è il principale attivo della curcuma. Ha forti proprietà anti-infiammatorie e anti-ossidanti. Come aggiungere più curcuma in cucina? Unite un pizzico di curcuma nelle uova strapazzate o nella frittata, per iniziare. Il suo sapore lievemente pepato funziona molto bene anche con le verdure arrostite, in particolare cavolfiore, patate e radici, ma anche in abbinamento a verza e cavolo saltato. Se siete amanti degli smoothie, la radice di curcuma è quello che fa per voi. Se non trovate la radice potete sostituirla anche con un pizzico di curcuma in polvere, a cui potete unire spinaci, banana e acqua di cocco. La curcuma è l'ingrediente dell'ormai famoso "golden milk", per prepararlo fate sobbollire la curcuma con del latte di cocco e miele. Non potrete più farne a meno. 

Ingredienti:
Per la cottura dell'astice sottovuoto:

  • 1 astice da circa 1 kg o 2 astici più piccoli
  • 1/2 lime fresco
  • 1 pezzetto di zenzero fresco
  • sale rosa dell'Himalaya in granelli
  • pepe verde
  • 1 cucchiaino di olio extravergine al limone della penisola sorrentina
  • la punta di un cucchiaino di curcuma
Per la vellutata di ceci:
  • 500 g di ceci di Leonforte
  • 1 gambo di sedano
  • 1 carota
  • 1/2 cipolla ramata di Montoro
  • 2 cucchiai di olio extravergine
  • pepe nero
  • 300 ml di brodo vegetale fresco
  • 500 ml di acqua
  • 2 rametti di rosmarino di mare
Per la decorazione del piatto:
  • cerfoglio senese fresco
  • timo limonato
  • rosmarino di mare
Procedimento:
  1. Per preparare la vellutata di ceci di Leonforte con sfera di astice, per prima cosa aprire l'astice poggiandolo su un tagliere, ricavare la polpa sia dal carapace centrale che dalle chele, rompendo quest'ultime con uno schiaccianoci o un martello.
  2. Marinare l'astice con l'olio extravergine di oliva al limone di Sorrento, qualche granello di sale rosa, il pepe verde, il succo di lime, lo zenzero fresco grattugiato e infine la curcuma.
  3. Recuperare l'astice con tutta la sua marinatura e metterlo sottovuoto, eliminando quindi l'aria. Poggiare la bustina sigillata in un thermomix a temperatura costante di 80°C, facendo cuocere l'astice per 20 minuti.
  4. Nel frattempo scolare i ceci, messi a bagno dalla sera prima, e farli cuocere 20 minuti in acqua pulita portata a bollore, poi preparare un soffritto di sedano, carota e cipolla.
  5. Aggiungere foglie di rosmarino di mare e dare un'ultima cottura ai ceci sfumando con il brodo caldo, già pronto da parte. Unire, da ultimo, sale, peperoncino a piacere e pepe nero e passare, infine, al mixer i ceci con due mestoli di brodo per ottenere una cremosa vellutata.
  6. In un piatto bowl creare una sfera di vellutata di ceci, battendo con le mani sotto il piatto, per farla aderire perfettamente alla circonferenza. Al centro poggiare la sfera di astice, decorare con una pioggia di cerfoglio senese, pepe verde, timo limonato in foglie e un rametto di rosmarino di mare. Servire la vellutata di ceci di Leonforte bella calda.

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 45 min . Tempo di preparazione: 60 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Sigla.com - Internet Partner