Vermicelli con colatura di alici, limone e polvere di capperi

Vermicelli con colatura di alici, limone e polvere di capperi
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Adesso va di moda e la si trova in tutti i ristoranti più chic delle grandi (e piccole) città italiane. Si tratta della colatura di alici e, in particolare, della pasta con la colatura di alici che, a seconda di dove ci si trova, viene arricchita con la frisella sbriciolata, con la polvere di capperi o con la scorza di limone. Lo chef Stefano De Gregorio ha voluto proporvi una ricetta di pasta con colatura di alici senza friselle o elementi croccanti. Soltanto polvere di capperi, polvere polvere di limoni e miso bianco.
In questo caso, lo chef ha deciso di utilizzare i vermicelli napoletani e di non cuocerli alla maniera tradizionale, come si fa con tutta la pasta, semplicemente bollendola e condendola. ChefDeg ha, infatti, deciso di cuocere la pasta come se fosse un risotto. L'ha risottata, insomma. E, dal momento che il risotto va prima tostato (preferibilmente senza grassi aggiunti) e poi cotto bagnato con il brodo, faremo esattamente così anche per la pasta, che verrà, per l'appunto, risottata (ovvero cotta nel brodo di pesce) e servita con un gusto unico.

Ingredienti per 4 persone:

  • 320 g di vermicelli Sapori&Dintorni
  • 1 l di brodo di pesce (per il quale serviranno degli scarti di pesce)
  • 1 cucchiaio di colatura di alici
  • 2 cucchiai di miso bianco
  • polvere di capperi q.b.
  • polvere di limone q.b.
  • olio extravergine di oliva
  • sale
Procedimento per i vermicelli con colatura di alici, limone e polvere di capperi:
  1. Per fare il brodo di pesce, bisogna prendere una pentola e aggiungervi dell'olio, poi si deve scottare gli scarti del pesce aggiungendo sedano, carote e cipolle e lasciar andare per almeno 30/40 minuti;
  2. Dopodiché, in una padella, si dovrà cominciare a risottare la pasta, prima tostandola a secco e poi bagnandola con il brodo di pesce;
  3. A questo punto, bispgna continuare con la cottura della pasra e aggiungere i due cucchiai di miso bianco, continuando a bagnare con il brodo;
  4. Continuare a risottare la pasta aggiungendo anche la colatura di alici;
  5. Ultimare la cottura aggiugendo alla pasta olio extravergine, facendo - a fuoco spento - una sorta di mantecatura;
  6. Impiattare aggiugnendo polvere di limonne e polvere di capperi e servire

Dettagli ricetta

. Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media
Sigla.com - Internet Partner