Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci

Noci di Sorrento

Le noci di Sorrento sono un prodotto tipico campano molto pregiato e si coltivano prevalentemente nella penisola sorrentina, dove gli alberi hanno trovato l'habitat perfetto. Scopriamo quali sono le caratteristiche di questa frutta secca

SCHEDA PRODOTTO

noci-di-sorrento
Le noci di Sorrento sono un pregiato prodotto tipico campano coltivato prevalentemente nella penisola sorrentina, dove ha trovato un habitat perfetto che consente lo sviluppo di alberi forti e robusti. Scopriamo tutte le curiosità su questo frutto con questo identikit.
 
ORIGINI
Le noci hanno delle origini molto antiche, infatti sarebbero presenti in Campania dal I sec. d.C.. Lo testimonia il ritrovamento di alcuni resti carbonizzati di frutti dalla forma molto simile negli scavi di Ercolano. In quelli di Pompei, invece, sono stati rinvenuti dei dipinti che raffiguravano proprio le noci. A questo tipo di frutta secca erano attribuite anche proprietà divine e benaugurali. Si usava, infatti, lanciare ai novelli sposi delle noci, perché erano considerate un simbolo di fecondità. In epoca romana, invece, erano addirittura associate agli inferi.
 
PRODUZIONE
L’area di produzione è quella della costiera Sorrentina, ma le noci si coltivano anche in altre zone della Campania: nell’agro acerrano-nolano, nell’area flegrea, nei comuni vesuviani, nell’area del Taburno e della Valle Caudina, nella valle Casertana, nell’area dei monti Picentini e nel Vallo di Lauro e Baianese.
 
RACCOLTA

Le primissime noci di Sorrento, vengono vendute ancora acerbe solo in Campania tra la fine di agosto e l’inizio di settembre. Generalmente, però, la raccolta avviene nei mesi di settembre e ottobre e le noci vengono fatte essiccare su dei graticci all’aperto in zone ventilate.

CARATTERISTICHE
Le noci sorrentine sono caratterizzate da un guscio chiaro e sottile e un gheriglio croccante, aromatico, poco oleoso, di colore bianco crema e dal sapore gradevole. Inoltre il gheriglio si estrae facilmente intero e questo è molto apprezzato dall’industria dolciaria.
 
PROPRIETÀ
Le noci sono ricche di grassi polinsaturi e sono utili ad abbassare il livello di colesterolo nel sangue. Contengono proteine vegetali, vitamine e sali minerali e, inoltre, l’acido ellagico che è antiossidante, antitumorale e antiinfettivo.
 
noci-di-sorrento
DA MANGIARE A...
Il periodo migliore per consumare le noci è quello dei mesi di novembre e dicembre. Spesso si consumano al termine dei pranzi natalizi. Durante la stagione fredda, periodo in cui l'organismo spende più energie, le noci donano un maggior apporto energetico grazie alla presenza di vitamine e sali minerali.

UTILIZZO IN CUCINA
Con le noci di Sorrento si prepara il famoso Nocino o Nocillo, un liquore dal colore scuro, aromatico e digestivo. Queste noci sono ottime anche consumate insieme a una fetta di pane casereccio e perfette come ingrediente di ricette dolci e salate.
 
Le noci di Sorrento si trovano anche nella linea Sapori&Dintorni Conad.
 
SCUOLA DI CUICNA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE