Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 60
  • 40
  • 4 pers.
  • Media
  • Medio

Cosa preparare con il riso carnaroli? Un maki fritto alla parmigiana, per esempio! La ricetta è del Nobile Bistrot, membro del Gourmet Social Club Milano. Il risotto è avvolto in un rotolo di lattuga insieme alle melanzane, al prosciutto crudo e alle scaglie di parmigiano. Perché il piatto è così goloso? Il maki viene passato prima nell’uovo, poi nel panko bread e viene fritto. La sua croccantezza è davvero irresistibile!
 

COME SI PREPARA?
ingredienti
  • 280 g di riso carnaroli Roncaia
  • 1,5 l di brodo vegetale  
  • 1 g di zafferano 
  • 2 melanzane 
  • 200 g di prosciutto crudo di Langhirano 
  • 2 ceppi di lattuga romana
  • 50 g di perle di aceto balsamico 
  • 2 uova
  • 100 g di burro 
  • 80 g di parmigiano reggiano 30 mesi 
  • 100 g di panko bread
  • 1,5 ml di olio di arachidi
preparazione
  1. Per realizzare il maki fritto alla parmigiana, preparare un risotto tradizionale facendo soffriggere 50 g di scalogno con una noce di burro, poi aggiungere il riso. Tostare il riso e poi bagnarlo con mezzo bicchiere di vino bianco. Far evaporare il vino e aggiungere il brodo, poco alla volta, fino al raggiungimento della cottura desiderata. Togliere il riso dal fuoco, aggiungere il burro e il parmigiano e mantecare bene. Stendere il risotto in una teglia e farlo raffreddare.
  2. A parte, tagliare le melanzane a fette longitudinali, condirle con sale, pepe e olio extravergine di oliva e infornarle a 150°C per circa 5 minuti.
  3. Prendere la lattuga e sfogliarla accuratamente, lavare bene le foglie e cuocerle qualche minuto a vapore. Far raffreddare le foglie in acqua e ghiaccio e tamponare con carta assorbente.
  4. A questo punto, con l'aiuto di una stuoia in bambù, formare i maki tenendo conto che dovranno uscire 5 rotoli da 3 pezzi.
  5. Adagiare le foglie di lattuga creando un rettangolo di 20x15 cm, sovrapporre il risotto, le fette di melanzane, ancora uno strato più sottile di risotto, il prosciutto crudo e infine le scaglie di parmigiano solo nella parte centrale del rotolo. Avvolgere il tutto in maniera uniforme e con forza. Mettere i rotoli in frigorifero per qualche ora.
  6. A questo punto passare i maki prima nell'uovo e poi nel panko e friggerli in olio caldo per qualche minuto.
  7. Tagliare i rotoli in 3 pezzi privandoli delle estremità e adagiare sopra ogni maki le perle di aceto balsamico. Il maki fritto alla parmigiana è pronto!
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE