Esci

Granita alle mandorle, la ricetta della granita siciliana

Preferiti
Condividi
Granita alle mandorle, la ricetta della granita siciliana

Cercavi un dolce estivo tradizionale per rinfrescare le torride giornate? Ecco la ricetta per preparare la granita alle mandorle in casa e senza gelatiera.
Fare la granita mandorla è molto sempl...

  • 10 min
  • 10 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ingredienti

  • 250 g di pasta di mandorla
  • 1 litro di acqua minerale
  • 5 gocce di essenza di mandorla amara

Procedimento

Not given

Step 1

Per preparare la granita alle mandorle, iniziare a sciogliere a bagnomaria il panetto di pasta di mandorle in metà dell'acqua e mescolare di tanto in tanto

Not given

Step 2

Continuare a sciogliere la pasta di mandorla fino a che il composto si trasforma in una sorta di latte di mandorla

Not given

Step 3

Quando si è raggiunta una consistenza omogenea e liscia, filtrare il composto ottenuto con un colino

Not given

Step 4

A questo punto aggiungere il coposto in una placca larga e bassa e aggiungere l'acqua rimanente

Not given

Step 5

Aggiungere anche le gocce di essenza di mandorla amara e porre tutto in freezer per 3/4 ore

Not given

Step 6

Successivamente prendere la granita, rompere qualche pezzo con l'aiuto di una forchetta e frullare il tutto fino a ottenere la cremolata liscia e spumosa

Not given

Step 7

Servire in un bicchiere e servire subito con una bella brioche siciliana

Salva ricetta

Approfondisci

Cercavi un dolce estivo tradizionale per rinfrescare le torride giornate? Ecco la ricetta per preparare la granita alle mandorle in casa e senza gelatiera.
Fare la granita mandorla è molto semplice, tutto parte dal panetto di pasta di mandorla sciolto a bagnomaria, diluito con acqua e aromatizzato con qualche goccia essenza di mandorla amara. La ricetta originale, quella delle migliori pasticcerie, vuole una pasta di mandorla fatta in casa a partire dalle mandorle, ma in alternativa va bene una che sia di ottima qualità. 

La granita di mandorle, come tutte le granite, è un dessert rinfrescante adatto a tutte le occasioni: i siciliani ci fanno colazione tutta l'estate insieme alla classica brioche col tuppo. Fragola, caffè, limone o cioccolato sono solo alcuni tra i gusti che è possibile trovare nei bar. La granita siciiana è per gli isolani come il cappuccino per i milanesi, un must di tutti i giorni, che oltre a essere golosissimo è fatto di ingredienti genuini.  Se infatti siete abituati a chiamare granita il ghiaccio tritato con l'aggiunta di sciroppo, è arrivato il momento di assaggiare quella vera. 

Come fare la granita, tutti i consigli

La granita fatta in casa è molto semplice da preparare. Ovviamente tutti i gusti hanno un procedimento a sé, ma gli ultimi due passaggi sono identici per tutti i gusti e consistono nel congelare il composto e frullarlo con un mixer a immersione. A differenze delle altre preparazioni fatte in casa, che vogliono che si misceli il composto messo a freddo ogni venti-trenta minuti, questa preparazione è molto più pratica e serve meno tempo. Necessaria è una teglia bassa e larga nella quale mettere il composto, che non deve superare i quattro centimetri di altezza, altrimenti è difficile da frullare.

Ecco i passagi nel dettaglio:

  1. Preparare il composto di granita al gusto preferito
  2. Aggiungerlo in una teglia bassa e larga
  3. Mettere la teglia in freezer per tre o quattro ore, fin quando il composto è completamente congelato
  4. Estrarre la teglia dal freezer, rompere un po di pezzi con l'aiuto di una forchetta
  5. Frullare tutto il composto fino a renderlo omogeneo e spumoso

Contenuti preferiti