Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 60
  • 4 pers.
  • Media
  • Basso
Con l'arrivo del sole e delle belle giornate si sente il bisogno di freschezza e leggerezza, e sulla scorta di questa necessità il nostro food blogger Alfredo Iannaccone propone la tartare di salmone su foglia di radicchio con fiori di Begonia. In questo piatto si uniscono le sensazioni e le suggestioni del crudo più puro del salmone con la freschezza degli agrumi di Sicilia più primaverili che la stagione offre, un un abbinamento gustoso e delicato.
COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza glutine
  • senza frutta secca
  • senza latte
  • senza uova
  • senza crostacei
Per la marinatura agli agrumi:
  • 4 mandarini tardivi di Ciaculli
  • 2 arance amare di Lentini
  • 2 cucchiai di olio extravergine di Monti Iblei
  • pepe bianco di Muntok

Per il salmone:
  • 1 cucchiaino di foglie di tè affumicato Lapsang Souchong
  • 500 g di filetto di salmone freschissimo

Per il dressing:
  • 4 mandarini tardivi di Ciaculli
  • 2 cucchiai di succo di yuzu
  • 1 arancia bionda Navel di Sicilia
  • 4 cucchiai di mirin

Per la decorazione del piatto:
  • 4 foglie di radicchio trevigiano tardivo
  • 1 chirivia (pastinaca) fresca
  • 2 cucchiai di aceto di riso
  • fiori di begonia Corallina Tamaya
preparazione
  1. Per preparare la tartare di salmone marinata agli agrumi, abbattere il salmone (48 ore a -24° o, in alternativa, 96 ore a -18° in congelatore). Tagliare il     pesce, ancora freddo, a cubetti piccoli e del medesimo spessore.
  2. Preparare una marinatura con il succo dei mandarini, delle arance ,il succo di yuzu e l'olio evo dì Monti Iblei. (pesce e marinatura devono raffreddare alla stessa temperatura).
  3. Coprire il salmone con una pellicola e tenerlo in fresco per 10/15 minuti.                                       
  4. Preparare il dressing frullando i mandarini di Ciaculli, il succo di yuzu, l'arancia e il mirin e filtrare.
  5. Impiattamento : in un piatto bowl creare un fondo con il dressing agli agrumi,,metterci le foglia di radicchio, riempire la nostra foglia di radicchio con la tartare decorare con rondelle di pastinaca, fiori di begonia e  aceto di riso.
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE