Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 10
  • 15
  • 4 pers.
  • Bassa
  • Medio
Video ricetta per preparare una vellutata di patata veneta, dal gusto deciso che profuma d'autunno.Il nostro chef Massimiliano Salvalaio ci spiegherà come farla.
COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza glutine
  • senza frutta secca
  • senza uova
  • senza crostacei
  • 6 patate
  • 1/2 carota
  • 1/2 cipolla
  • 4 funghi porcini freschi
  • 40 g di burro
  • olio di oliva extravergine
  • semi di lino
  • sale
  • pepe
preparazione

Per preparare la vellutata di patata veneta con funghi porcini freschi occorre per prima cosa grattugiare metà carota, tagliare, poi, a fettine molto sottili mezza cipolla. Versare un filo di olio extravergine di oliva in una pentola e soffriggere per qualche minuto la carota insieme alla cipolla.

Nel frattempo tagliare le patate venete e unirle al soffritto. Aggiungere circa 4 mestoli di acqua, per facilitare la cottura delle patate e mescolare bene il tutto. Condire con sale e pepe.

Nel frattempo prendere 2 funghi porcini accuratamente lavati e puliti, tagliarli a striscioline e aggiungerli nella pentola con la patata veneta. Proseguire nella cottura per circa 8-10 minuti.

Prendere un'altra padella e versare un filo di olio extravergine di oliva, versare i restanti fughi porcini tagliati a striscioline, aggiungere un po' di sale e un po' di pepe. Scottare appena i funghi, in modo tale da mantenere la loro fragranza e croccantezza.

Una volta terminata la cottura della vellutata, frullare il tutto fino a ottenere una crema omogenea, da ultimo aggiungere dei riccioli di burro per ottenere ulteriore cremosità.

Impiattare la nostra vellutata di patata veneta, adagiando sulla sommità i funghi porcini scottati in precedenza e decorando il piatto con i semi di lino.

SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE