Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 60
  • 30
  • 4 pers.
  • Media
  • Alto
Il food blogger Iannaccone propone le tagliatelle all'uovo tirate a mano come nella tradizione emiliana. A rendere speciale il piatto sono le due zucche: la zucca arancio utilizzata nell'impasto insieme alla farina, per dare il colore alla pasta fresca, l'altra per creare una crema ricavata dalla zucca gialla, di cui si sfrutterà anche la buccia. Il tutto condito da uno straordinario burro al tartufo bianco d'Alba per un primo piatto dove emerge prorompente il Piemonte gourmet
COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza frutta secca
  • senza crostacei
Per l'impasto delle tagliatelle:
  • 150 g di farina di zucca di arancio bio
  • 150 g di farina di grano tenero
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
  • 3 uova fresche medie
Per la crema di buccia di zucca:
  • 300 g di buccia di zucca gialla piemontese
  • 100 g di polpa di zucca gialla piemontese 
  • 300 ml di brodo vegetale fresco
  • 1 cucchiaio di olio extravergine d'oliva
Per mantecare le tagliatelle:
  • 30 g di burro al tartufo bianco d' Alba
  • pepe nero
preparazione
  1. Per preparare le tagliatelle alla zucca con burro al tartufo bianco d'Alba, per prima cosa, disporre le due farine in una planetaria, a velocità bassa, con la funzione braccio e farle amalgamare per qualche istante.
  2. Unire all'impasto le uova, poco per volta, aggiungere l'olio extravergine e aumentare la velocità fino a formare un impasto compatto ma non duro.
  3. Lavorare il composto su una spianatoia, spoverarlo di farina, tagliarlo a pezzi e cominciare a stendere la pasta con l'apposito attrezzo, fino a uno spessore di 2 cm e, con lo stampo apposito, formare delle tagliatelle larghe come nella migliore tradizione della pasta emiliana. Spolverare le tagliatelle di farina e disporle su un vassoio, cercando di non farle attaccare.
  4. Cuocere la buccia della zucca gialla per 30 minuti, nel brodo vegetale fresco. Emulsionarla a caldo con un mestolo di brodo e aggiungere l'olio extravergine d'oliva.
  5. Scolare le tagliatelle di zucca al dente e saltarle nel burro al tartufo bianco. Per l' impiattamento, disporre le tagliatelle su un piatto nero, a forma di vortice, con una spennellata di crema a lato, decorando con basilico greco fresco e finocchietto selvatico. Il piatto è pronto per essere servito!
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE