Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 5 minuti
  • 25 minuti
  • 4 pers.
  • Bassa
  • Basso

Ecco una fantastica ricetta: faraona in padella al profumo di limone e finocchio. Stavolta lo chef ha tirato fuori dal cilindro un secondo di carne perfetto per le feste che stupirà con semplicità e gusto i vostri ospiti. Il petto di faraona in padella è molto semplice da preparare e assicura una ventata di novità sulle tavole delle feste ormai sature di sapori tradizionali. La carne di faraona è cotta in padella fino a completa doratura e insaporita ulteriormente dal burro alle nocciole. Semplici gli ingredienti, semplici i passaggi. Non c'è nulla di complicato in questa faraona in padella ma è una ricetta che assicura un risultato da vero chef: l'acidità del limone, il gusto deciso del finocchio, la parte croccante data dalla pelle della faraona e gli aromi del burro alle nocciole che insaporiscono ulteriormente la già saporita carne di faraona. 

Faraona in padella perfetta: il trucco dello chef

Cucinare la faraona in padella è semplice come bere un bicchier d'acqua. Intanto bisogna massaggiare le carni con il sale e lasciarle insaporire per almeno 15 minuti prima di cuocerle. Ma attenzione perchè l'errore è sempre dietro l'angolo. Asciugare la carne è uno dei rischi che si corre quando si prepara questa ricetta. Ma si può ottenere anche l'effetto contrario: per non rischiare di spegnere il fuoco quando ancora la carne è cruda, lo chef consiglia di fare dei taglietti sulla pelle del petto di faraona in modo da far penetrare il calore all'interno più agevolmente e raggiungere quindi il grado di cottura ideale.

Ma ancora: dopo aver rosolato bene la parte con la pelle, irroratela continuamente con la salsina di cottura in modo da creare una sorta di pellicola che permette ai liquidi di rimanere all'interno della carne. Nulla di più facile di cucinare la faraona in padella e quindi, in mano coltelli e mestoli, e iniziamo a preparare questa ricetta. 

 

 

 

Ricetta: faraona in padella al profumo di limone e finocchio
ingredienti
  • 2 petti di faraona 
  • 1 finocchio  
  • Il succo di 5 limoni  
  • 1 spicchio d'aglio 
  • Burro chiarificato q.b.  
  • Burro alle nocciole q.b.
  • Sale
  • Pepe
Procedimento
<p>Scaldare due padelle con il burro chiarificato, in una aggiungi il finocchio diviso in 4 e privato della parte più fibrosa.&nbsp; Scottalo per 60 secondi e aggiungi il succo di limone filtrato e continua la cottura fino ad ammorbidre un po' le fibre del finocchio</p>

Scaldare due padelle con il burro chiarificato, in una aggiungi il finocchio diviso in 4 e privato della parte più fibrosa.  Scottalo per 60 secondi e aggiungi il succo di limone filtrato e continua la cottura fino ad ammorbidre un po' le fibre del finocchio

<p>Nell'altra padella, dopo averlo massaggiato con sale grosso, aggiungi il petto di faraona e scottalo a fiamma media prima dalla parte della pelle e, dopo averla dorato ben bene, giralo e cuoci per circa 15 minuti irrorando continuamente con la sua salsina</p>

Nell'altra padella, dopo averlo massaggiato con sale grosso, aggiungi il petto di faraona e scottalo a fiamma media prima dalla parte della pelle e, dopo averla dorato ben bene, giralo e cuoci per circa 15 minuti irrorando continuamente con la sua salsina

<p>Porziona il petto di faraona in 4 e poggialo su carta assorbente per assorbire i liquidi in eccesso</p>

Porziona il petto di faraona in 4 e poggialo su carta assorbente per assorbire i liquidi in eccesso

<p>Adesso è arrivato il momento di impiattare, dividi il petto di farona e servilo insieme al finocchio al limone e, per donare un po' di colore in più, aggiungi la buonissima barba del prezzemolo e qualche granello di sale</p>

Adesso è arrivato il momento di impiattare, dividi il petto di farona e servilo insieme al finocchio al limone e, per donare un po' di colore in più, aggiungi la buonissima barba del prezzemolo e qualche granello di sale