Esci

Filetto di rombo in padella e zucchina lunga in due consistenze

Preferiti
Condividi
Filetto di rombo in padella e zucchina lunga in due consistenze

Hai mai provato a mangiare la zucchina lunga?
SI tratta di una varietà di zucca...

  • 0 min
  • 0 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ingredienti

  • 4 filetti di rombo
  • 200 g di polpa zucchina pergola
  • La buccia di una zucchina
  • 1 mazzetto dragoncello
  • Sale
  • Pepe
  • Olio extravergine
  • Timo fresco
  • 2 spicchi d'aglio

Procedimento

Not given

Step 1

Mondare la zucchina col pela patate e ottenere delle striscioline di buccia sottili e metterle da parte. Poi ricavare degli tocchetti dalla polpa di zucchina e tenerla da parte

Not given

Step 2

Sbollentare i tocchetti di zucchina e preparare e fare lo stesso con le bucce in due fasi separate e raffreddare in acqua e ghiaccio

Not given

Step 3

Frullare un terzo delle bucce con il dragoncello aggiungendo olio extravergine a filo. Regolare di sale e filtrare. Fare lo stesso con lla polpa di zucchine e un altro terzo di bucce

Not given

Step 4

Scaldare bene una padella e enl frattempo aggiungere il iletto di rombo su un foglio di carta forno insieme a timo, olio e spicchi d'aglio interi. A padella calda trasferitevi il foglio di cartaforno col pesce e cuocere per 5 imnuti a fiamma vivace

Not given

Step 5

Girare il pesce e cuocere per altri 4 minuti con la carta forno a fare da coperchio

Salva ricetta

Approfondisci

Hai mai provato a mangiare la zucchina lunga?
SI tratta di una varietà di zucca di origine siciliana, un po' simile alla trombetta, che oggi proverai a cucinare in abbinamento a un filetto di rombo cotto in padella con un metodo a prova di principiante.
Il filetto di rombo in padella e zucchine in tre consistenze ha una ricetta facile che si prepara in meno di mezz'ora. Un secondo piatto per una cena estiva, fresca e con ingredienti di stagione, che sono sempre più buoni. Basta sbollentare la buccia delle zucchine e frullarne una parte, poi si sbollenta la polpa e si ricava una crema che andrà insaporita, in parte con dragoncello fresco e in parte con le stesse bucce della zucchina frullate.  Poi bisogna cucinare il filetto di rombo in padella utilizzando la carta forno, che serve a non farlo attaccare alla padella e mantenerlo più succoso.

A finire e rendere tutto piu (osatemi il termine) "zucchinoso" , l'altra parte di bucce di zucchina sbollentate e condite con sale, pepe e olio extravergine. Un piatto cremoso, croccante, con il sapore sapido del pesce e la dolcezza delle zucchine. Un secondo piatto saporito con tutte le note al posto giusto e che tiene conto del concetto di antispreco, grazie proprio alle bucce. Perché in cucina, se possibile, non si butta via niente. Infatti, con la polpa di zucchina che avanza, ci prepari un piatto di pasta eccezionale. 

A proposito, prova: Rummuliuni, un piatto di pasta capolavoro

Come  si cucina il rombo in padella 

Il rombo, chiamato anche rombo liscio, è un pesce di mare alla famiglia delle Sciohthalmidae ed è presente nell'Oceano Atlantico e nel Mar Mediterraneo, salvo i rari gli avvistamenti nel Mar Nero. Vive nei fondali molli, di cui prende il sapore caratteristico che lo contraddistingue. É un pesce magro, versatile e dal gusto delicato che si presta per tutte le cotture e tutti i condimenti, ma le sue carni sono delicate e bisogna saperlo trattare affinche non si sfaldi. 

Cucinare il filetto rombo in padella sembra facile, ma non lo è, perché se si cuoce con metodo tradizionale, quindi a contatto con la padella, il pesce si sfalderà completamente. Per questo è necessario utilizzare della carta forno. Il calore sarà molto inferire e non si rischia che il pesce si attacchi alla padella con il risultato che il filetto sarà ancora intero e anche più succoso. Ottimo con le patate, il rombo è buono in umido o alla griglia, ma anche semplicemente lesso con un po' di citronette o del salmoriglio.

Contenuti preferiti