Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 30
  • 10
  • 4 pers.
  • Alta
  • Medio
  • Veneto
La ciliegia di Marostica Igp si presta a varie interpretazioni culinarie, in questa video ricetta vi proponiamo un secondo piatto dal gusto raffinato e particolare. 
COME SI PREPARA?
ingredienti
  • senza latte
  • senza uova
  • senza crostacei
  • 4 petti d'anatra femmina
  • chiodi di garofano
  • ginepro
  • salsa di soia
  • 200 g di nocciole tostate
  • roux
  • miele
  • 400 g di ciliegie di Marostica Igp
  • un bicchiere di vino rosso
  • olio extra vergine d'oliva
  • zucchero
  • 400 g di fagiolini
preparazione
  • 4 petti d'anatra femmina
  • chiodi di garofano
  • ginepro
  • salsa di soia
  • 200 g di nocciole tostate
  • roux
  • miele
  • 400 g di ciliegie di Marostica Igp
  • un bicchiere di vino rosso
  • olio extra vergine d'oliva
  • zucchero
  • 400 g di fagiolini

Per preparare la ricetta del petto d'anatra caramellato con fagiolini e nocciole su salsa alla ciliegia di Marostica Igp, cominciare facendo bollire i fagiolini per qualche minuto, fino a farli cuocere.

Per preparare la salsa che servirà per accompagnare il petto d'anatra, prendere il vino rosso e versarlo in una casseruola. Poi, aggiungere qualche bacca di ginepro e uno o due semi di chiodi garofano. Lasciar cuocere la salsa d'accompagnamento fino a farla ridurre. Per smorzare l'acidità del vino rosso, correggere con un po' di zucchero.

Prendere le ciliegie di Marostica Igp e, lasciandole intere, immergerle nel vino insieme a un po' di roux.

A questo punto, procedere con la lavorazione dell'anatra, la carne protagonista di questo secondo piatto. Incidere l'anatra dalla parte della pelle, in modo che il calore possa penetrare. Salare e pepare la carne dell'anatra da entrambi i lati. Lo chef consiglia di cominciare a cuocere la carne dalla parte della pelle e di non aggiungere grassi, come il burro o l'olio, perché andrebbero a sommarsi a quelli che l'anatra rilascia naturalmente in fase di cottura.

Rigirare l'anatra un'ultima volta dalla parte della pelle, nel frattempo scolare i fagiolini e sistemarli su un piatto. A questo punto, caramellare l'anatra aggiungendo miele e salsa di soia. Infornare l'anatra a 180° C per sei o otto minuti, in modo da ultimare il processo di cottura.

Unire i fagiolini alle nocciole e aggiustare di sale e pepe, condire con un filo d'olio extra vergine d'oliva del Po e finire con un goccio di aceto balsamico.

Una volta terminata la cottura dell'anatra in forno, condirla con la salsa realizzata con la ciliegia di Marostica Igp e, infine, accompagnare questo secondo piatto con un bicchiere di Tai rosso dei Colli Berici Doc.

SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE