Filetto di maiale laccato al miele con patate al rosmarino

Filetto di maiale laccato al miele con patate al rosmarino
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Lo chef Fabrizio Barontini ripropone un classico secondo piatto di carne tipico dei pranzi della domenica: il filetto di maiale laccato al miele con patate al rosmarino. In questa ricetta per il filetto di maiale al miele, lo chef aggiunge una nota di dolcezza data dal miele di castagno di Calabria e condisce il tutto con un fantastico olio extravergine di oliva dei Colli Martani, prodotto tipico dell'Umbria dal colore verde-giallo, dall'odore fruttato medio o forte, di sapore fruttato con forte o media sensazione di amaro e piccante. Il filetto di maiale laccato è ideale da servire accompagnato dalla salsa al miele e dalle patate gialle al rosmarino, per un secondo piatto gustoso e saporito. Fantastico anche cotto con lo zafferano, il filetto di maiale è un taglio molto versatile e ideale per svariati tipi di preparazione, come nella ricetta del filetto di maiale alla birra rossa e timo.

Se ti piacciono le ricette con il miele prova anche:
Torta di mele, noci e miele
Salmone agli agrumi con limoni, arance e miele
Carpaccio di carne con senape e miele
Foie gras di coniglio con salsa di miele e more selvatiche

Che taglio si usa per il filetto di maiale

Il filetto di maiale è un taglio molto gustoso dalla consistenza morbida e dal sapore delicato, si tratta di un taglio pregiato che si presta a molte preparazioni. La ricetta classica per il filetto di maiale è il filetto al pepe verde o un romantico filetto al pepe rosa. In alternativa potete anche cuocere il filetto di maiale intero e si puo preparare così un classico filetto di maiale alla birra, o un filetto di maiale arrosto con le patate. Il filetto di maiale è un muscolo che si trova nella regione lombare del suino, sotto la lonza di maiale. 

Come si prepara il filetto di maiale

Il filetto di maiale si può preparare sia intero che a fette spesse per fare delle monoporzioni. Si può cucinare sia in forno che in padella. Prima della cottura il filetto di maiale può essere insaporito con una marinatura leggera. Il segreto durante la cottura è quello di non prolungare mai eccessivamente i tempi, perchè il filetto di maiale può asciugarsi in fretta e diventare secco. Prima di procedere con la cottura, se si tratta di una ricetta che prevede l'utilizzo del filetto di suino intero, legatelo con lo spago in modo che il filetto non perda la forma. Con la legatura del filetto potete anche aggiungere le spezie o la pancetta per un po' di gusto extra. 

Come cucinare il filetto di maiale in padella

Per cucinare il filetto di maiale in padella è importate prendere una casseruola capiente e sciogliere un po' di burro. In alternativa potete usare anche dell'olio extra vergine d'oliva. Una volta che il burro sarà caldo fate rosolare il filetto bene da tutti i lati. In questo modo si attiverà la reazione di Maillard che permetterà alla crosticina croccante di formarsi nella parte esterna proteggendo l'interno del filetto. Dopo questo passaggio sfumate il filetto di maiale con la birra, o in alternativa con cognac o vino e proseguite con la cottura. 

Come cucinare il filetto di maiale in forno

Il filetto di maiale può essere cucinato in padella come vi abbiamo spiegato sopra, ma può essere anche cucinato in forno. Il primo passaggio per cucinare il filetto di maiale in forno è identico: dovete far rosolare il filetto nel burro, o nell'olio extra vergine d'oliva, da ogni lato. Al posto della casseruola potete usare una teglia adatta anche ai fornelli o una casseruola adatta alla cottura nel forno. Una volta che avrete rosolato il filetto di maiale infornatelo. Il segreto per cuocere il filetto di maiale in forno in modo perfetto, è usare un termometro da cucina con una sonda adatta alla cottura della carne. Saprete che il filetto è cotto alla perfezione quando il filetto di maiale avrà raggiunto al cuore una temperatura di circa 65°C. 
 

Gli ingredienti per il filetto di maiale con le patate:

  • 1 filetto di maiale da 800 g
  • 400 g di miele di castagno di Calabria Sapori&Dintorni 
  • 500 g di patate gialle 
  • rosmarino 
  • olio extravergine d'oliva Umbria Colli Martani Dop Sapori&Dintorni 
  • sale
  • pepe

Come si prepara il filetto di maiale con patate:

  1. Per preparare il filetto di maiale laccato al miele con patate al rosmarino, pulire il filetto di maiale dai residui di grasso, unire sale e pepe e farlo rosolare in ogni sua parte, in una padella antiaderente calda, con un filo d'olio extravergine d'oliva per 8 minuti.
  2. Nel frattempo pelare le patate, tagliarle a cubetti e metterle in una teglia. Condire le patate con olio extravergine d'oliva e rosmarino tritato, quindi infornare a 180 C° per 20 minuti; appena saranno pronte e croccanti, aggiungere sale a piacere.
  3. Terminare la rosolatura del filetto di maiale, posizionarlo in una teglia ricoperta di carta da forno e laccarlo con il miele di castagno, con l' aiuto di un pennello, facendo attenzione a ricoprirlo completamente. Porre il filetto in forno preriscaldato a 220 C° per 15-20 minuti.
  4. Proseguire recuperando il fondo di cottura della carne, emulsionandolo con un pò di miele, e fare addensare la salsa in una padella antiaderente.
  5. Tagliare il filetto e servirlo guarnito con la salsina al miele e le patate arrosto. Il filetto di maiale laccato al miele con patate al rosmarino è pronto per essere servito.
 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 30 min . Tempo di preparazione: 35 min . Dosi per: 4 persone . Calorie: Alto . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza glutine Senza glutine
Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
Sigla.com - Internet Partner