Fusillo napoletano con cacio, pepe e seppia

Fusillo napoletano con cacio, pepe e seppia
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Video ricetta per preparare il fusillo napoletano con cacio, pepe e seppia. Un piatto veloce, fresco e gustoso

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 30 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone . Regione: Campania . Difficoltà: Bassa . Calorie: Basso . Prezzo: Medio

Intolleranze

Senza frutta secca Senza frutta secca
Senza lattosio Senza lattosio
Senza uova Senza uova
Senza crostacei Senza crostacei
  • 250 g di fusillo napoletano
  • 1 seppia (250 g circa)
  • 50 g di pecorino stagionato
  • ½ scorza di limone
  • scalogno
  • alloro
  • finocchietto selvatico
  • olio extravergine d’oliva
  • sale
  • pepe di mulinello
  1. Per prima cosa pulire lo scalogno, tritarlo finemente e metterlo in padella con un filo d’olio extravergine d’oliva e farlo appassire per qualche minuto.
  2. Procedere quindi pulendo la seppia, precedentemente lavata, tagliarla a listarelle molto sottili, per accorciare i tempi di cottura. Eliminare la parte più dura del fondo, trattenere invece i tentacoli, pulendoli al centro dove c’è la bocca della seppia e tagliandoli in senso longitudinale.
  3. Aggiungere la seppia tagliata allo scalogno e alzare la fiamma, facendo stufare il tutto per per almeno 10/15 minuti. Grattugiare quindi la scorza di mezzo limone, possibilmente non trattato, e aggiungerla alla seppia per andare a profumarla.
  4. Quando l’acqua bolle, buttare il fusillo napoletano e cuocere per circa 15 minuti. Passare quindi la pasta in padella per farla saltare con la seppia e insaporire il tutto.
  5. Impiattare infine la pasta, aggiungendo una generosa spolverata di pecorino stagionato grattugiato, un pizzico di pepe mulinello e aggiungere una fogliolina di finocchietto selvatico o di alloro.
Sigla.com - Internet Partner