Maccheroncini di Campofilone con gamberi e zenzero

Maccheroncini di Campofilone con gamberi e zenzero
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

I primi piatti di pesce sono tra i vostri preferiti? In questa video ricetta lo chef Massimo Spallino ci insegna come preparare i maccheroncini di Campofilone con gamberi e zenzero. Questa ricetta è davvero gustosa, perchè i maccheroncini di Campofilone sono un formato di pasta che assorbe perfettamente il sugo e, soprattutto, veloce da cuocere. I maccheroncini di Campofilone sono stati inventati nell'omonima abbazia nel Quattrocento e la ricetta si tramanda ancora oggi di generazione in generazione. Gamberi, limone, zenzero e pomodori secchi sono il mix di ingredienti giusto per prendere per la gola i vostri ospiti con eleganza, colore e sapore!

Ti consigliamo di abbinare a questo primo piatto: Falanghina Sannio Doc Nziria dei Principi

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 10 min . Tempo di preparazione: 25 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media . Calorie: Medio . Prezzo: Medio
  • 320 g di Maccheroncini di Campofilone Sapori&Dintorni Conad
  • 16 gamberi
  • 8 pomodorini secchi
  • 1 limone
  • 10 g di zenzero
  • 1 bicchiere di vino bianco
  • olio extravergine di oliva Sapori&Dintorni Conad
  • sale
  • pepe
  1. Per preparare i maccheroncini di Campofilone con gamberi e zenzero, preparare una pentola con l’acqua e metterla sul fuoco e preriscaldare una padella con un filo d’olio extravergine di oliva. Sgusciare i gamberi e, con l’aiuto di uno stecchino di legno, fare una piccola incisione per togliere la parte sabbiosa della coda. Una volta che i gamberi saranno sgusciati, metterli in padella e iniziare la cottura. Aggiungere un pizzico di pepe ai gamberi e aspettare che si rosolino.
  2. Tagliare a striscioline i pomodorini secchi e unirli in padella con i gamberi e, successivamente, sfumare il tutto con il vino bianco per circa 1 minuto. Grattugiare un po’ di buccia di limone sui gamberi e aggiungere qualche goccia di succo di limone. Completare il tutto con una spolverata di zenzero fresco.
  3. Quando l’acqua starà bollendo, aggiungere il sale e cuocere i maccheroncini di Campofilone. Dopo circa 2 minuti, scolare la pasta con l’aiuto di una pinza e unirli al sugo di gamberi con un po’ di acqua di cottura. Amalgamare il tutto.
  4. Impiattare i maccheroncini creando un nido con l’aiuto di un mestolo e di una pinza, aggiungere i gamberi (sia sui maccheroncini che a fianco), condire i maccheroncini con i pomodorini e completare grattugiando un po’ di buccia di limone. I maccheroncini di Campofilone con gamberi e zenzero sono pronti per riempire di gusto ogni occasione.
Sigla.com - Internet Partner