Pink Lady una storia di passione e un progetto con gli chef U.I.R.

30/10/2014

A destra Angelo Romito

A destra Angelo Romito

A destra Angelo Romito

Impareremo a conoscere nei prossimi mesi Pink Lady®, non una mela qualunque, ma una profumata ed elegante "signora" mela, il cui fascino seduce, perché racconta la passione dell’uomo  per la terra, per la qualità.

Siamo stati ospitati da Angelo Romito a Castelnuovo del Garda (VR) in una meravigliosa giornata di fine ottobre, per  scoprire quanta dedizione e attenzione sono riposte nella coltivazione di Pink Lady®.  

Sorseggiamo con il produttore un bicchiere di vino e ascoltiamo la sua storia. 

Pink Lady una storia di passione e un progetto con gli chef U.I.R.

La famiglia Romito coltiva mele da sempre, ma nel 2002 nasce il grande amore per il progetto Pink Lady® e per un prodotto molto esigente, che ha bisogno di 7 mesi di cure, lavoro, dell’applicazione di tecniche agronomiche avanzate e del rispetto di un rigoroso disciplinare.
La famiglia Romito coglie la sfida, intuendo le notevoli potenzialità offerte da un prodotto in grado di rispondere alla richiesta da parte del mercato di qualità e originalità.Ci addentriamo nel meleto. Stacchiamo con delicatezza qualche mela, scoprendo che l’operazione non è facile e che non tutte le mele si staccano con facilità….

Quando è tempo di raccolta? Come stabilire se una Pink Lady® è giunta a maturazione?
Per decidere il momento ideale della raccolta, è prelevato un campione da ogni lotto. L’analisi del tasso di zucchero e della compattezza della mela permetteranno di stabilire se il frutto è giunto a uno stadio di maturazione ottimale. In tal caso, la raccolta ha inizio. Con mille e più precauzioni, questa avviene sempre a mano e in tre passaggi per raccogliere solo i frutti maturi. Se il frutto non si stacca facilmente, significa che non è maturo. In ogni modo le Pink Lady®  si raccolgono tra fine ottobre e gli inizi di novembre

Olimpio Brunelli, chef del Ristorante Antica Torretta di Verona

Olimpio Brunelli, chef del Ristorante Antica Torretta di Verona

Olimpio Brunelli, chef del Ristorante Antica Torretta di Verona

Salutiamo Angelo Romito e ci dirigiamo a Verona per una cena   molto particolare…. Al Ristorante Antica TorrettaOlimpio Brunelli, uno chef giovane e bravo, ci ha preparato un menu che accosta l’intenso profumo del tartufo al sapore dolce con una lieve nota di acidità di Pink Lady®…. La particolare consistenza e l' aromaticità rendono questa straordinaria mela adatta alle preparazioni dolci e salate, mantiene consistenza è profumatissima. Che dire? Grazie allo chef e a Pink Lady®!
 
Un’importante anticipazione! Partirà a Febbraio 2015 la nuova campagna Pink Lady® con il claim “Due Cuori e un solo Amore”: il progetto definirà  un gemellaggio tra 9 ristoratori membri dell’ Unione Italiana Ristoratori, e altrettanti produttori selezionati di Pink Lady®, con lo scopo di valorizzare il territorio di provenienza delle mele Pink Lady® attraverso una partnership eccellente. Si chiama Amore il dessert che Giuseppe Ricchebuonochef U.I.R. del Ristorante Antico Vescovado di Noli, ha pensato per questa importante iniziativa…Seguiteci  per scoprirne i dettagli e per assaggiare e preparare Amore!


di Monica Galeazzi

Sigla.com - Internet Partner