Polentina al prosciutto di San Daniele con filetto di baccalà croccante

Polentina al prosciutto di San Daniele con filetto di baccalà croccante
Condividi su facebook share twitter share google+ share pinterest share

Interpretati con raffinata creatività dallo chef Antonio Corrado, nella video ricetta della polentina al prosciutto di San Daniele con filetto di baccalà croccante, tre meravigliosi prodotti di terra e di mare. Protagonista assoluto di questo secondo piatto, il prosciutto di San Daniele Dop, che viene frullato per conferire sapidità alla polentina, avvolge delicatamente il baccalà e diventa una golosa cialdina croccante per guarnire questa pietanza di grande effetto, ma semplice nell'esecuzione. 

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 45 min . Tempo di preparazione: 30 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Bassa . Calorie: Medio . Prezzo: Medio
  • 8 fette di prosciutto San Daniele Dop Sapori&Dintorni Conad
  • 4 tranci di filetto di baccalà (già ammollato)
  • 400 g di farina per polenta
  • 400 ml di latte
  • 400 ml di acqua
  • sale
  • pepe
  • olio extravergine di oliva
  1. Per preparare la polentina al prosciutto di San Daniele con filetto di baccalà croccante, tritare grossolanamente 4 fette di prosciutto e metterle in un frullatore. Aggiungere l’acqua, il latte, un pizzico di sale e frullare fino a ottenere un composto omogeneo.
  2. Mettere il composto ottenuto in una pentola e portarlo a ebollizione. Aggiungere a pioggia la farina di polenta e mescolare. Cuocere per 30/40 minuti circa.
  3. Prendere i tranci di baccalà e pareggiarne la forma con l’aiuto di un coltello. Eliminare l’umidità del pesce con un po’ di carta assorbente. Scottare il baccalà in una padella antiaderente con un filo d’olio extravergine di oliva.
  4. Una volta cotto, fasciare ciascun filetto di baccalà con il prosciutto di San Daniele. Mettere i filetti in una pirofila da forno, condire con olio extravergine di oliva e sale e infornare in forno preriscaldato a 180°C per 5 minuti.
  5. In una padella ben calda, mettere le rimanenti fette di prosciutto di San Daniele e lasciarle tostare facendo attenzione a non bruciarle. Una volta pronte porre le fette su un foglio di carta assorbente per eliminare l’unto in eccesso.
  6. Sfornare i filetti di baccalà. Alla base del piatto di portata mettere uno specchio di polenta, adagiare il sopra il filetto di baccalà e completare con le fette di prosciutto crudo tostate. La polentina al prosciutto crudo di San Daniele con filetto di baccalà croccante è pronta per essere servita.
Sigla.com - Internet Partner