Sgombro in gazpacho

Sgombro in gazpacho
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

La ricetta di questo secondo di pesce cremoso ma fresco è dello chef Stefano De Gregorio, che ti insegna a cucinare il pesce in modo semplice e veloce, per lasciare intatto il suo sapore delicato e lasciare le sue carni morbide e succose. Immerso in un mare di gazpacho a base di datterini, barbabietola, anguria, friggitelli e succo di limone, lo sgombro sarà ancora più gustoso.

Perché scegliere lo sgombro

Lo sgombro è un pesce azzurro (qui trovi gli altri) dalle molte caratteristiche positive. Tanto per cominciare, è un pesce economico, è sano ed è buono perché molto delicato, quindi adatto anche ai bimbi. Inoltre, lo sgombro richiede tempi di cottura velocissimi, perché le sue carni delicate perdono di qualità altrimenti. Perciò, è un pesce che è anche facile da cucinare. Lo sgombro è un pesce che si trova sempre, ma è più facile comprarlo a un buon prezzo nella stagione autunnale. Scopri quali sono gli altri pesci autunnali.

Come cuocere lo sgombro:

  • in padella, senza aggiungere grassi, con rosmarino e altri aromi a seconda dei gusti, solo dal lato della pelle
  • in padella con olio e aromi da entrambi i lati
  • in una ciotola con un mestolo di brodo di pesce bollente che lo cuocia in circa uno o due minuti

Come si riconosce lo sgombro fresco?

  1. Caratterizzato dalle classiche striature blu scuro sul dorso, lo sgombro fresco si riconosce per la pelle soda;
  2. L'occhio brillante e sporgente;
  3. Le branchie di un colore rosso vivo.
Ingredienti per quattro persone:
  • 4 filetti di sgombro abbattuto
  • 200 g di polpa di anguria
  • 70 g di barbabietola
  • 2 limoni da cui ricavare il succo
  • 4 peperoni friggitelli
  • 50 g di datterini
  • olio extravergine di oliva q.b.
  • sale
  • erbe aromatiche
Procedimento per preparare lo sgombro in gazpacho:
  1. Nel bicchiere di un mixer, frulla i datterini, il succo di limone, la barbabietola tagliata a tocchetti, l'anguria e i friggitelli privati del picciolo. aggiungi il sale;
  2. Poi, passa al setaccio il composto per evitare di lasciare grumi;
  3. Ricava due o tre pezzi di sgombro da ciascun filetto incidendolo con il coltello inclinato seguendo il verso della carne come da foto;
  4. Cuoci lo sgombro in padella con le erbe aromatiche e un filo di olio (giusto un filo);
  5. Una volta cotto lo sgombro, metti i filetti su un piatto, aggiungi su ciascuno un rametto di rosmarino e, con un cannello da cucina, scotta i filetti di sgombro da un lato
  6. Impiatta versando il gazpacho alla base del piatto, i filetti di sgombro e qualche cubettino di anguria precedentemente scottato con il cannello o in padella.
  7. Guarnisci con le erbe aromatiche e un filo di olio.

Il gazpacho

Il gazpacho è una ricetta tipica spagnola, una zuppa fredda, molto apprezzata d'estate per ovvie ragioni, che viene preparata in zone calde come l'Andalusia e, per questo, viene chiamato anche gazpacho andaluso. Una ricetta tutta da bere o assaporare una cucchiaiata dietro l'altra. La ricetta tipica spagnola prevede pomodori, peperoni rossi e verdi, cetrioli, cipolla, aglio e pane raffermo; ma puoi liberare la creatività e provare decine e decine di ricette di gazpacho diverse, eccone alcune:

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 5 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone . Difficoltà: Media
Sigla.com - Internet Partner