Esci

Crema di zucca, porri e carote arrosto

  • 10 min
  • 35 min
  • 1 pers.
  • Bassa

Può una crema di zucca leggera diventare un piatto ricercato e fuori dall'ordinario? Certamente, con lo chef Stefano De Gregorio, che ci fa vedere come preparare una crema di zucca con pochissime calorie ma ricchissima di gusto e fantasiosa. Sono due le particolarità di questa ricetta, facile da un lato e scenografica dall'altro. La prima, consiste nel servire la vellutata di zucca all'interno di sfoglie di scalogno che vengono usate come una sorta di ciotolina. La seconda, invece, consiste nel servire una sfoglia di porro prima sbollentata e successivamente abbrustolita tramite il cannello. Abbrustolite anche le carote, che sono cotte a mo' di verdure grigliate. Con un po' di olio spennellato in una padella rovente. È una crema di zucca che scalda il cuore, riempie gli occhi e nutre il corpo, una coccola per una cena invernale leggera ma in grande stile-

Crema di zucca, porri e carote arrosto
Ingredienti
  • 700 g di zucca napoletana
  • 2 porri
  • 2 scalogni di grandi dimensioni
  • 2 carote
  • Fondi di caffé
  • Olio extravergine di oliva
  • Sale
  • Pepe
  • Olio all'alloro
  • Germogli per decorare

 

Ricetta
Not given

Aggiungere la zucca in una pentola con poco olio cubetti e lasciare cuocere  per una trentina di minuti a fiamma media aggiungendo poca acqua quando si asciga troppo.Regolare di sale e frullare con olio. Tenere in caldo.

Not given

Nel frattempo, cuocere in forno per 30 minuti gli scalogni coperti dai fondi di caffé all'intenro di un fagotto ottenuto con la carta forno. Sbollentare i porri interi per 5 minuti, ricavare delle sfoglie dai strati del porro e arrostirli con un cannello. Tenerli da parte in caldo

Not given

Ricavare le sfoglie più grandi dello scalogno, farcirle con la crema di zucca, le carote arrostite e decorare con la sfoglia di porro, i germogli a piacere e olio all'alloro

Contenuti preferiti