Esci
  • 30 min
  • 15 min
  • 4 pers.
  • Media
Ogni tanto voglia di preparare qualcosa al forno viene e, quando viene, questa voglia va assecondata. Dopotutto, la cucina è questione di piacere. Così, accendilo a 200°C per cuocere un gustoso sformato di alici con scarola e uvetta insieme allo chef Stefano De Gregorio. Adatto a fare da antipasto o anche da secondo di mare: dipende dalla misura del tortino che deciderai di creare, perché comunque si tratta di un piatto che si compone di secondo e contorno. 

Quella al forno è una cottura certamente più salutare di altre, ma in questa ricetta sono anche gli ingredienti a fare la differenza. In questa ricetta protagoniste sono le alici, ricche di omega 3, calcio, ferro e fosforo e la scarola, un concentrato di vitamina A; ma anche quello della scarola con l'uvetta è un abbinamento tradizionale e antico. Tipico della cucina campana, scarola e uvetta è un abbinamento che sfrutta la dolcezza dell'uvetta e l'amaro della scarola per creare un contrasto piacevolissimo, a cui spesso vengono aggiunti anche i pinoli. 
Oltre allo sformato, con la scarola puoi creare qualunque tipo di piatto tu voglia, perché è una verdura che si presta a svariati metodi di cottura. Ad esempio, è fantastica cotta nel forno a legna sopra all'impasto della pizza con della mozzarella di bufala; ma sta benissimo anche con i pici, le triglie e i pomodorini in un primo piatto di pesce. Inoltre, quando è cruda è croccante e, condita con qualche goccia di vinaigrette, diventa semplicemente squisita.

COME SI PREPARA?
ingredienti
Ingredienti per quattro persone:
  • 1 ceppo di scarola
  • 12 alici fresche o sotto sale
  • 2 cucchiai di uvetta
  • 2 cucchiai di pinoli
  • pane grattugiato
  • olive di Gaeta
  • 2 fette di pane
  • aglio
  • olio extravergine di oliva
  • sale
preparazione
Fasi di preparazione:
  1. Per preparare lo sformato di alici con scarola e uvetta, per prima cosa tostare i pinoli in padella. Tagliare il pane a cubetti e tostarlo nella stessa padella con un filo d’olio extravergine di oliva.
  2. Pulire o dissalare le alici, privandole della testa e della lisca e tenerle da parte. Mettere l’uvetta in ammollo. Mondare la scarola, tagliarla a listarelle e farla rosolare in padella per 5 minuti con uno spicchio d’aglio e un filo d’olio extravergine di oliva.
  3. Aggiungere i pinoli tostati, l’uvetta, le olive di Gaeta denocciolate e i dadini di pane tostato. Far saltare per qualche minuto.
  4. Mettere il composto in una ciotola, aggiungere le alici spezzettate, il pane grattugiato e amalgamare il tutto.
  5. Ungere e impanare con il pane grattugiato degli stampini di alluminio, aggiungere il composto e premere bene in modo da compattare il pasticcio. Cospargere con del pane grattugiato e infornate a 200° per  10 minuti. Lo sformato di alici con scarola e uvetta è pronto per essere servito!
SCUOLA DI TECNICA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE

Contenuti preferiti