Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 15 minuti
  • 12 minuti
  • 1 pers.
  • Bassa

La primavera è arrivata e si moltiplicano le occasioni di fare picnic e scampagnate all'aria aperta, quindi possiamo affermare con certezza che è ricominciata la stagione delle torte e tortine salate. Ricche di verdure di stagione, di sapore e di colori le tortine salate sono la ricetta perfetta per un pranzo veloce o per uno spuntino all'aria aperta mentre siamo impegnati a goderci panorama e profumi della natura che si risveglia. Le tortine salate sono semplicissime da preparare, estremamente versatili e possono essere cucinate in un attimo se usate della pasta brisèe già pronta o seguite i nostri consigli per prepararla in anticipo. Lo chef Stefano De Gregorio ha dato la sua personale interpretazione della torta salata con queste tortine ricche di Provolone Valpadana piccante, asparagi, pancetta e spinaci. Vediamo insieme come preparare le tortine salate

Se vi piace il Provolone Valpadana Dop, provate anche:
Creme brulèe di zucchine e Provolone Valpadana Dop piccante
Bruschetta di Provolone Valpadana Dop dolce
Sformatino di zucchine e melanzane con Provolone Valpadana Dop
Polpette di vitello con Provolone Valpadana Dop

Il Provolone Valpadana Dop: dolce o piccante?

Il Provolone Valpadana Dop viene prodotto in due diverse tipologie. Quello dolce viene stagionato per un massimo di 3 mesi e si contraddistingue per il suo sapore delicato. La stagionatura della variante piccante, invece, va da un minimo di 3 mesi a oltre un anno. Le due tipologie di Provolone si distinguono, oltre dalla stagionatura, anche dal caglio che viene utilizzato per la produzione. Il caglio conferisce al prodotto caratteristiche particolari e irripetibili che determinano il sapore del formaggio che portiamo in tavola. Per il Provolone Valpadana Dop dolce si utilizza un caglio di vitello, per quello piccante invece si usa il caglio in pasta di capretto o agnello.

La lavorazione del Provolone Valpadana Dop

Il Provolone Valpadana nasce da una duplice lavorazione: la caseificazione e la filatura. Questa tecnica di produzione viene rigidamente rispettata, oltre a essere regolamentata dalla legge, così da conservare le particolari caratteristiche di gusto che distinguono questo formaggio. Nonostante il Provolone Valpadana Dop venga prodotto in moderni stabilimenti, l'intervento dell'uomo in questo processo è fondamentale. Sono proprio le persone infatti a modellare la pasta nelle diverse forme che vengono poi immerse subito in acqua corrente perché si possano raffreddare e poi rassodare. Dopo questa fase avviene la salatura uniforme del formaggio. Successivamente le forme vengono legate con le corde e appese per la stagionatura. Nei moderni magazzini dove riposano le forme di Provolone Valpadana Dop, aria e umidità sono controllate costantemente, per garantire la qualità del prodotto. 

COME SI PREPARA?
ingredienti
  •  400 g di Provolone Valpadana Dop piccante
  • 1 rotolo di pasta brisée
  • 12 asparagi
  • 200 g di pancetta affumicata
  • 400 g di spinaci
  • 3 uova, più un tuorlo
  • burro q.b.
  • olio extra vergine d'oliva q.b.
  • pepe q.b.

 

 

 

 

  •  
  •  

     

     

     

     

    preparazione
    1. Preriscaldate il forno a 200°C. Tagliate la pancetta a cubetti, poi pulite gli asparagi. Tenete le punte intere e tagliate invece i gambi a losanghe. Tagliate 250g di Provolone Valpadana a dadini. Prendete una ciotola pulita e mettete dentro le uova leggermente sbattute, gli spinaci, la pancetta tagliata a dadini e il Provolone Valpadana. Mescolate il tutto e aggiustate con il pepe. 
    2. Stendete la pasta brisée sul piano di lavoro pulito e coppate la pasta della misura adatta alle formine che avete scelto. Ungete gli stampini con il burro e foderateli con la pasta brisée. 
    3. Riempite il guscio delle tortine con il ripieno che avete preparato e finite con le punte di asparago. Poi finite con 150g di Provolone Valpadana Dop grattugiato. Spennellate il bordo delle tortine con il tuorlo e infornate le tortine salate nel forno caldo per 12 minuti. Servite calde.
    <p>Prepara l'impasto dei tortini</p>

    Prepara l'impasto dei tortini

    <p>Ritaglia la pasta sfoglia necessaria per le cocottine</p>

    Ritaglia la pasta sfoglia necessaria per le cocottine

    <p>Disponi la pasta sfoglia nelle cocottine</p>

    Disponi la pasta sfoglia nelle cocottine

    <p>Farcisci le tortine con il ripieno</p>

    Farcisci le tortine con il ripieno

    <p>Spennella con il rosso d'uovo la pasta sfoglia e inforna le tortine</p>

    Spennella con il rosso d'uovo la pasta sfoglia e inforna le tortine

    SCUOLA DI CUCINA

    Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

    SCOPRIRE CON SAPORIE