Esci

Zuppa di pomodoro: una ricetta vegana leggera e sfiziosa

Preferiti
Condividi
Zuppa di pomodoro: una ricetta vegana leggera e sfiziosa

Un piatto semplice per molti, ma ricercato e completo: la zuppa di pomodoro è un piatto invernale da servire fumante e adatto a tutte le occasioni, perché è leggero, nutriente, facile e veloce da p...

  • 10 min
  • 20 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Ingredienti

Not given

Step 1

Tagliare il pane raffermo a fette spesse circa 2 centimetri eliminare la crosta su tutti i lati e ricavare dei cubetti. Nel frattempo scaldare il forno a 230°C

Not given

Step 2

Aggiungere i cubetti di pane nel bicchiere di un frullatore con le lame insieme alle olive 

Not given

Step 3

Frullare fino a ottenere un composto omogeneo, stendetelo su una placca da forno e infornate per 10 minuti fino a renderlo croccante.

Not given

Step 4

 In una padella aggiungere la cipolla tritata con olio, uno spicchio d’aglio, far imbiondire il tutto a fiamma vivace, poi togliere l'aglio e mettere la  buccia di mezzo limone grattuggiata

Not given

Step 5

Aggiungere anche i pomodori datterini, qualche foglia di basilico e cuocere a fiamma vivace 4-5 minuti.

Not given

Step 6

Rimuovere il basilico e preparare un frullato con i pomodorini aggiungendo un po' di olio extravergine 

Not given

Step 7

Setacciare il composto con un colino in modo da eliminare le parti granulose. Impiattare con il pane croccante alle olive e servire subito. 

Salva la ricetta

Approfondimenti

Un piatto semplice per molti, ma ricercato e completo: la zuppa di pomodoro è un piatto invernale da servire fumante e adatto a tutte le occasioni, perché è leggero, nutriente, facile e veloce da preparare. È ottima da servire come antipasto ma anche come contorno, accompagnata da crostini di pane. La ricetta dello chef Stefano De Gregorio è molto semplice e permette anche di recuperare qualche avanzo e giocare con le consistenze. Infatti, gli ingredienti sono: pane raffermo, pomodori datterini, basilico, olive taggiasche, cipolla e basilico. Si tratta di un classico abbinamento di ingredienti a cui viene un po’ di scorza di limone, così il piatto diventa più fresco e molto interessante. Allacciamo il grembiule e partiamo. 

I consigli per preparare la zuppa al pomodoro

La prima cosa da fare è tritare finemente una cipolla bianca e farla appassire in una casseruola insieme a uno spicchio d’aglio e un po’ di olio extravergine d’oliva. Nel frattempo, si tagliano a metà i pomodori rossi e, una volta eliminato l’aglio, si aggiungono al soffritto. Si versa in pentola mezzo litro di acqua, si regola di sale e si mescola. Mentre i pomodori si inteneriscono nella casseruola, si frullano con un po' di olio e si filtrano per un colino per ottenere la vera essenza del pomodoro. Al posto dei classici crostini di pane per la nota croccante, c'è il tocco in più, ovvero il pane frullato insieme alle olive taggiasche e poi tostato in forno che rende questa zuppa di pomodoro cremosa e più interessante.. 

Altre ricette con il pomodoro

Pomodori datterini per una zuppa più dolce

 Il pomodoro dattero è un tipo di pomodoro di forma piccola e ovale. Ha un sapore dolce e intenso, la polpa è soda e non troppo acquosa, la buccia sottile e pochi semi al suo interno. Forma grappoli a lisca di pesce e si conserva a lungo. Esiste anche color oro, il pomodoro datterino giallo della Piana del Sele, conosciuto per essere tra le varietà più pregiate in Italia.  

Scoprile tutte le tipologie:   

Abbinala con

Contenuti preferiti