Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 15 minuti
  • 4 pers.
  • Bassa
  • Basso
  • Puglia

Vera e proprie ode alla cucina mediterranea, questo pesto di rucola e pomodori secchi è una variante molto stuzzicante del conosciutissimo condimento di origine genovese e la ricetta è altrettanto semplice da preparare. E se si parla di cucina mediterranea, pensiamo subito due ingredienti: olio extravergine di oliva e pomodori, due dei protagonisti di questa preparazione  (insieme a rucola e mandorle) i cui step sono davvero essenziali.

Pesto di rucola e pomodori secchi: ingredienti di qualità e sei a metà strada

Sono infatti gli ingredienti di qualità a trasformare una ricetta così semplice in una vera delizia. Iniziando dalla rucola, meglio quella a mazzetto, è molto più saporita di quella imbustata oltre a essere più genuina. E per ben bilanciare il sapore del pesto di rucola e pomodori secchi, è necessario intanto aggiungere delle mandorle, niente di meglio di una mandorla pugliese per rimanere in tema col prodotto locale. Inoltre, altro protagonista della ricetta, è l'olio extra vergine Terre di Bari di Bitonto DOP, un olio dal gusto dolce, fruttato e leggermente piccante che si abbina perfettamente al sapore amaro e pungente della rucola, ed equilibra così il gusto del pesto.

Olio Extra Vergine Terre di Bari di Bitonto

Il colore di quest'olio è verde-giallo. L’aroma dell’olio extra vergine di oliva Terra di Bari Bitonto Dop è gradevolmente fruttato e leggermente dolce. All’assaggio, quest'olio rivela una gradevole tendenza dolce e un’accattivante piccantezza. Dopo l’assaggio esplodono i sentori di carciofo, menta, lattuga e mandorla. Ottimo per un pesto dal gusto deciso, per condire insalate di pomodori, pasta fredda o alla crudaiola, quest'olio è una prodotto agroalimentare pugliese a marchio DOP, che non solo ne certifica la provenienza, ma anche i metodi di lavorazione, fedeli alle antiche tradizioni. 

Condisci le tue ricette:

  1. Baccalà mantecato al'olio di Bitonto
  2. Linguine alla crudaiola
  3. Spaghetti alla quasi crudaiola
  4. Pasta fredda con tonno 
  5. Crema di cime di rapa all’olio pugliese su battuta piemontese

 

 

Cavatelli con pesto di rucola e pomodori secchi
Ingredienti
  • senza crostacei
  • senza uova

 

Ricetta
<p>Per preparare il pesto di rucola e pomodori secchi, iniziare tagliando a tocchetti dei pomodori secchi e metteteli all'interno di un bicchiere del mixer con una tazzina di acqua tiepida. Lasciare in ammollo una decina di minuti.</p>

Per preparare il pesto di rucola e pomodori secchi, iniziare tagliando a tocchetti dei pomodori secchi e metteteli all'interno di un bicchiere del mixer con una tazzina di acqua tiepida. Lasciare in ammollo una decina di minuti.

<p>Trascorso il tempo, aggiungere al bicchiere del mixer le mandorle precedentemente ridotte a pezzetti, il Parmigiano, le alici e la rucola&nbsp;</p>

Trascorso il tempo, aggiungere al bicchiere del mixer le mandorle precedentemente ridotte a pezzetti, il Parmigiano, le alici e la rucola 

<p>Aggiungete l'olio extravergine Terre di Bari di Bitonto e inizate a frullare tenendo ben saldo il bicchiere del mixer al piano da lavoro. Continuare a frullare aggiungendo olio a filo fino a raggiungere una consistenza cremosa e avvolgente. Regolate di sale e nel frattempo cuocere la pasta in acqua bollente e salata.</p>

Aggiungete l'olio extravergine Terre di Bari di Bitonto e inizate a frullare tenendo ben saldo il bicchiere del mixer al piano da lavoro. Continuare a frullare aggiungendo olio a filo fino a raggiungere una consistenza cremosa e avvolgente. Regolate di sale e nel frattempo cuocere la pasta in acqua bollente e salata.

<p>Scolare la pasta al grado di cottura che preferite (consigliamo sempre al dente) e trasferirla in una ciotola insieme al pesto per evitare che col calore residuo della pentola il Parmigiano rapprenda.&nbsp;&nbsp;</p>

Scolare la pasta al grado di cottura che preferite (consigliamo sempre al dente) e trasferirla in una ciotola insieme al pesto per evitare che col calore residuo della pentola il Parmigiano rapprenda.  

<p>Mescolare per amalgamare e servire subito con qualche foglia di rucola fresca e un filo di olio di Bitonto a crudo</p>

Mescolare per amalgamare e servire subito con qualche foglia di rucola fresca e un filo di olio di Bitonto a crudo