Esci

Arrosto di maiale alle mele

  • 10 min
  • 90 min
  • 4 pers.
  • Bassa

Quando si dice arrosto di maiale con le mele vengono subito in mente camini accesi, baite di montagna e inverno.. È infatti uno dei piatti più tradizionali della cucina italiana perfetto per crogiolare con gusto le giornate invernali. Il piatto, originario del Trentino, è un must della cucina delle Dolomiti accanto a ricette classiche come lo strudel e i canederli. L'arrosto di maiale alle mele è una ricetta classica, semplice e pratica da realizzare. La ricetta dell'arrosto di maiale alle mele prevede infatti una doppia cottura. Prima si rosola la carne in padella e dopo si ultima la cottura in forno insieme alle mele. Facile no?

Per preparare l'arrosto di maiale con le mele, lo chef ha utilizzato la lonza di maiale, in quanto taglio magro ma anche molto saporito. Lo ha insaporito con senape, erbe, aromi, accompagnato con carote, scalogni e patate. Mele golden in abbondanza a donare quel tocco di dolcezza tipico della ricetta che vanno in perfetto contrasto con il sapore deciso della senape e delle erbe utilizzate. 

Come preparare l'arrosto di maiale alle mele perfetto?

Cucinare l'arrosto alle mele è un'atto d'amore che coccola con gusto i commensali. Ma prepararlo bene è quello che fa la differenza. La lonza di maiale è un'arma a doppio taglio. È un taglio di carne molto magro che, se non è cotto in maniera adeguata, rischia di risultare troppo asciutto. Per far sì che la carne rimanga succosa, si procede con una scottatura veloce della lonza con burro e aromi. Lo chef ha utilizzato il burro perché riesce a mantenere la carne più morbida. La cottura in forno è da fare in maniera delicata non superando mai i 150° C. È appunto questo che fa la differenza nella cottura dell'arrosto di maiale. La cottura in forno a bassa temperatura permette di ottenere una carne perfettamente cotta ma succosa e morbida. 

Vuoi altre ricette di arrosto?

 

Ricetta dell'arrosto di maiale alle mele
ingredienti
  • 800 g di lonza di maiale 
  • 5 spicchi d'aglio in camicia 
  • 2 mele golden 
  • 2 scalogni 
  • 2 carote 
  • 4 patate 
  • salvia 
  • rosmarino 
  • alloro 
  • burro qb per rosolare la carne
  • olio extravergine d'oliva 
  • 200 ml di vino bianco 
  • 1 mestolo di brodo vegetale 
  • sale 
  • pepe
Procedimento
  1. Dopo averla legata con lo spago da cucina per mantenere forma e trattenere più liquidi possibile, rosolate la carne in una padella con un'abbondante dose di burro. Doratela su tutti i lati e sfumateli con il vino bianco 
  2. Nel frattempo, avrete tagliato le verdure a cubetti e sfogliato lo scalogno 3) Una volta sfumata la carne, mettetela su una teglia ricoperta da carta forno, aggiungete un mestolo di brodo alla padella e filtrate tutto 
  3. Dopodiché, aggiungete anche le verdure alla teglia insieme agli spicchi d'aglio, irrorate con un giro d'olio e spennellate la carne con una senape di qualità. 
  4. Fate riposare 20 minuti per assorbire i sapori della senape, aggiungete le mele tagliate grossolanamente e infornate a 150° per 1 oretta 
  5. Servite l'arrosto senza spago in un piatto di portata con le verdure e ultimate con la salsina di cuttura della carne filtrata

Contenuti preferiti