Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci
  • 50
  • 15
  • 4 pers.
  • Media
  • Basso
Sei in cerca di un secondo piatto di pesce leggero? Lo chef Stefano De Gregorio ti propone il baccalà in brodo di arancia e insalata di puntarelle con capperi e alici di Sicilia. Protagoniste di questa preparazione le arance rosse di Sicilia I.G.P., impiegate dallo chef per creare un delicato succo da accompagnare al pesce.
Questi frutti hanno un profumo agrumato e penetrante e sono un concentrato di vitamina C. Non mancano, inoltre, altri ingredienti della tradizione siciliana. In questo piatto, infatti, sono presenti i capperi di Pantelleria e le alici di Sicilia che danno alla preparazione un gusto deciso.
Prova anche tu a fare un viaggio nei sapori siciliani con questa ricetta semplice e gustosa!




 
COME SI PREPARA?
ingredienti
Ingredienti per quattro persone:
  • 400 g di filetto di baccalà dissalato
  • 4 arance rosse di Sicilia I.G.P. Sapori&Dintorni Conad
  • 5/6 filetti di alici di Sicilia Sapori&Dintorni Conad
  • 200 g di puntarelle
  • 1 cucchiaino di capperi di Pantelleria I.G.P. Sapori&Dintorni Conad
  • olio extravergine di oliva dei Monti Iblei D.O.P. Sapori&Dintorni Conad
  • sale
preparazione
Procedimento per il baccalà:
  1. Per preparare il baccalà in brodo di arancia e insalata di puntarelle con capperi e alici di Sicilia, spremere le arance e passare il succo in un colino a maglie strette. Versare 3 parti della spremuta in una casseruola, portarla a bollore, facendo ridurre il liquido di una parte. Abbassare la fiamma ed emulsionare con olio extravergine di oliva.
  2. Dividere il filetto di baccalà dissalato in 4 parti, porle in un sacchetto per sottovuoto, aggiungere un cucchiaio di succo d’arancia, un pizzico di sale e un filo d’olio. Sigillare e cuocere il baccalà a 58°C in acqua per 10 minuti. Se non si dispone del sottovuoto, sono perfetti per questo tipo di cottura i sacchetti di carta fata. Per controllare la temperatura dell’acqua utilizzare un termometro alimentare.
  3. Lavare e mondare le puntarelle e tagliarle longitudinalmente a striscioline, poi condirle con il succo d’arancia rimasto, un filo d’olio extravergine d’oliva, i capperi dissalati, le acciughe e un pizzico di sale.
  4. Impiattare versando in un piatto fondo il succo d’arancia tiepido e aggiungendo il baccalà cotto sottovuoto. Sistemare con cura l’insalata di puntarelle sopra al pesce. Ultimare con qualche fiocco di sale e un filo d’olio extravergine d’oliva. Il baccalà in brodo di arancia e insalata di puntarelle con capperi e alici di Sicilia è pronto!
SCUOLA DI CUCINA

Impara passo dopo passo con i corsi tenuti dagli chef Saporie

PUNTI D'INTERESSE

Piccoli suggerimenti su dove assaporare l'arte

SCOPRIRE CON SAPORIE