Esci

Guancia di vitello brasata con peperone crusco e zucca

Preferiti
Condividi
Guancia di vitello servita con una colorata salsa di peperone crusco e dadini di zucca

La guancia di vitello brasata è un gustoso secondo piatto, dal tocco gourmet, ma anche molto legato alle ricette tradizionali, basti pensare alla classica guancia di manzo brasata al Barolo, tipica piemo...

  • 30 min
  • 25 min
  • 4 pers.
  • Media

Ingredienti

  • 4 guance di vitello
  • Q.b. Peperoni cruschi
  • Mezza zucca pulita
  • Burro Verso Natura Conad
  • 1 Cipollotto rosso
  • 1 Carota
  • 1 Cipolla bionda
  • 1 Sedano
  • Timo
  • Q.b. Miele di castagno
  • Q.b. Aceto di prugne
  • Q.b. Marsala
  • Q.b. Sale
  • Q.b. Pepe
  • 1 foglia di alloro
  • Q.b. Peperoncino
Carne di vitello per guancia

Step 1

In una pentola aggiungere il burro e poi inserire le guance e lasciatele rosolare.  

Guancia di vitello in cottura

Step 2

Tagliare il sedano, sbucciare e tagliare la carota e la cipolla bianca. Una volta che le guance sono rosolate, aggiungere le verdure, sale e pepe, una foglia di alloro.  

Not given

Step 3

Sfumare con il Marsala e, quando la parte alcolica è evaporata, bagnare con il brodo di carne e cuocere in pentola a pressione circa 15/20 minuti.

Pulire e mettere in ammollo i peperoni cruschi

Step 4

Pulire i peperoni cruschi dai semi, tagliandoli da sopra e metterli a mollo in una boule con acqua calda. Lasciarli in ammollo 15 minuti.

Not given

Step 5

Tagliare la zucca a dadini piccoli, eliminando la parte più esterna. Tagliare anche la cipolla rossa finemente e rosolarla in padella con dell’olio.
Aggiungere un po’ di sale e la zucca, bagnarla con un po’ di Marsala, aggiungere poi il miele di castagno e l’aceto di prugne. Cuocere il tutto a fiamma bassa per 15 minuti.

Creare la salsa al peperone crusco per la guancia di vitello

Step 6

Mettere i peperoni cruschi nel bicchiere di un frullatore e un po’ di acqua calda degli stessi, una punta di peperoncino e frullare con olio di semi e sale, setacciando infine la sala con un colino.

Impiattare la guancia di vitello con la salsa e la zucca in agrodolce

Step 7

Nella padella della zucca aggiungere il timo sfogliato e una punta di peperoncino, terminare la cottura della zucca e dalla guancia e procedere con l’impiattamento.

Sulla base del piatto mettere la zucca in agrodolce con fianco una guancia, aggiungere qualche fiocco di sale e la salsa al peperone crusco, con un ultimo filo di olio.

 

Salva ricetta

Approfondimenti

La guancia di vitello brasata è un gustoso secondo piatto, dal tocco gourmet, ma anche molto legato alle ricette tradizionali, basti pensare alla classica guancia di manzo brasata al Barolo, tipica piemontese.

La guancia è un taglio perfetto per la brasatura, adatta a cotture lunghe e a bassa temperatura, che consentono di ottenere una carne tenerissima, da sciogliersi in bocca. Con questo metodo, infatti, i tessuti connettivi e il grasso si scioglieranno, sprigionando tutto il loro sapore e consistenza.

La guancia di vitello brasata è un secondo piatto ideale per la stagione fredda: risulta ottima servita con altri ingredienti di stagione, come la zucca, ma anche con purè di patate, polenta, oppure con i funghi.

Guancia di vitello o di manzo, le caratteristiche

La guancia di vitello è un taglio di carne che fa parte del quinto quarto: si tratta del muscolo che si trova nella zona situata tra muso e gola, tra tenerone e musetto. In Piemonte viene anche suddivisa in due parti: quella anteriore, chiamata brutto e buono, e quella posteriore, che fa parte della testina.

Dalla guancia del vitello si ricava una carne magra e ricca di fibre che, se cotta con attenzione, diventa succosa e saporita. Essendo di vitello, si tratta di un taglio piccolo che rappresenta quasi una monoporzione. Se si deve per esempio preparare due porzioni, si consiglia la guancia di manzo, visto che ogni pezzo pesa tra i 250g e i 500g.

Altre ricette con questo taglio di carne:

La salsa di peperone crusco, un sapore sorprendente

Per servire la guancia di vitello in maniera alternativa e dal tocco gourmet , si può preparare una golosa e coloratissima salsa di peperone crusco , che andrà servita direttamente sopra la carne, oppure come letto su cui adagiare la guancia.

Per preparare la salsa, i peperoni cruschi andranno ammollati in acqua tiepida, per poi essere frullati con olio e, a piacere, un pizzico di peperoncino. Una preparazione molto veloce ma dall’effetto wow! Il sapore sorprendente della salsa al peperone crusco si sposa molto bene con la guancia di vitello e la zucca in agrodolce.

Contenuti preferiti