Ricette Preferite Profilo Cambia la password Cambia l'Email Esci

Festa della donna: idee per un cocktail party con le amiche più care

Il trucco per riuscire a far venire bene un drink anche senza essere degli esperti? Prendere del buon alcol e lavorare al contrario. Basterà mixare prima tutti gli ingredienti non alcolici e poi assaggiare mano a mano aggiungendo la base alcolica alla fine, per capire come reagisce il palato al mix.

festa-della-donna-idee-per-un-cocktail-party-con-le-amiche

Quest'anno la festa della donna la festeggiamo virtualmente, ma cibo, chiacchiere e cocktail sono le tre cose indispensabili per la serata. Le chiacchiere ce le mettete voi. Il cibo ce lo mette il nostro chef Stefano De Gregorio, con delle gustose tartine miste di cui trovate la ricetta più avanti. I cocktail che, diciamocelo, sono la cosa più importante, ce li ha messi Adim Meneses, barman del Besame Mucho, un ristorante che si trova a Milano, in Porta Garibaldi, che propone cucina messicana e cocktail a base di mezcal, tequila e altri ingredienti tipici messicani.
Esplosioni di sapori acidi, dolci e salati al tempo stesso, che vi faranno strizzare gli occhi mentre gustate il drink. Dal tomatillo al lime, passando per il sale aromatizzato al peperoncino, il Tio pepe e gli jalapeños, abbiamo assaggiato rivisitazioni del Negroni, Margarita al sapore di coriandolo, cocktail interamente a base di violette e molto altro.

Ecco tante idee sfiziose e creative per preparare dei cocktail a casa senza dover stare troppo attenti alle dosi.
Il trucco per riuscire a far venire bene un drink anche senza essere degli esperti? Prendere del buon alcol e lavorare al contrario. Basterà mixare prima tutti gli ingredienti non alcolici e poi assaggiare mano a mano aggiungendo la base alcolica alla fine, per capire come reagisce il palato al mix.

Ecco la ricetta delle tartine miste per la Festa della donna dello chef Stefano De Gregorio. Eccoli qui, i drink del Besame Mucho che potrete preparare a casa vostra. Un mix di mezcal, tequila, Vermouth, Ancho Reyes, Vodka cilena e poi liquori alla violetta, all'arancia, sciroppo alla ciliegia, succo di ananas, succo di lime, di tomatillo e molto, moltissimo altro! Iniziamo con un classico italiano rivisitato alla messicana: il Negroni col mezcal, chiamato la Negrita.

1. La Negrita

Il rosso nel tumblr in primo piano. Ingredienti per preparare il Negroni rivisitato. Mescolare in parti uguali:

  • Mezcal
  • Vermouth
  • Campari

Aggiungere una fettina di arancia disidratata.

2. La cuarta Raiz

Dedicato agli espatriati giapponesi in Messico, la cuarta Raiz è un cocktail, che nella foto vedete nella coppa tutta a sinistra, a base di Tè Macha, spremuta di cetriolo, succo di mela, lime e Vodka cilena.

3. Ramito de Violetas

Questo coktail, lo riconoscerete nella foto dal colore che ricorda quello del fiore è davvero a base di violetta! Si prepara col Mezcal, liquore all'arancia tipo Cointreau, liquore alle violette e lime.
 

4. Entomatado

El drink entomatado, ovvero, un cocktail con spremuta di tomatillos, i pomodori verdi messicani, caratterizzati dal sapore di pomodoro (che non ti aspetti) e da una acidità che li rende freschissimi e perfetti per un cocktail. Da provare anche in cucina, i tomatillos, per preparare qualche piatto tipico della cucina messicana anche a casa.

5. Sayulita

A base di mezcal, succo di lime, radice di zenzero, miele di Agave (non potevano sceglierne un altro...no?) e Ancho Reyes, un liquore messicano dal sapore molto speziato.

festa della donna

Margarita al coriandolo

Tipico cocktail messicano, il Margarita si può preparare in tante versioni diverse. Aromatizzato al mango, alla fragola, ai frutti di bosco o al coriandolo. Tequila, Lime, Liquore all'arancia tipo Cointreau e coriandolo tritato e mescolato con il resto. Lo vedete in verde cetriolo nel tumblr a destra in primo piano, col il sale al peperoncino sul bordo del bicchiere.

Flor de Chile

A base di tequila con jalapeño infuso, dal sapore leggermente piccante e peperonato, sciroppo di camomilla e angostura, un bitter aromatizzato da mille piante diverse.

La mestiza

A base di tequila bianca, sciroppo di ciliegia, succo di ananas, succo di lime e Tio pepe, uno sherry spagnolo piuttosto conosciuto.