Esci

Voglia di primavera? A Milano i peccati di gola si fanno dal fioraio

Preferiti
Condividi
alt
Ci sono posti a Milano dove, immersi tra boccioli e profumi floreali, è possibile concedersi un caffè, gustare una fetta di torta o accomodarsi per assaggiare qualche gustosa leccornia. Ecco tre fortunati esperimenti di contaminazione food e flowers, dove rilassarsi, comprare mazzi di fiori e piante esclusive, senza rinunciare ai sacrosanti piaceri della gola...

Ci sono posti a Milano dove il tempo sembra fermarsi, almeno per qualche istante, per accogliere chi è alla ricerca di un attimo di tregua dalla frenesia cittadina. In questi locali, immersi tra boccioli, piante rigogliose e profumi floreali, è possibile concedersi un caffè, gustare una fetta di torta o accomodarsi per assaggiare qualche gustosa leccornia. Ecco tre fortunati esperimenti di contaminazione food e flowers, dove rilassarsi, comprare mazzi di fiori e piante esclusive, senza rinunciare ai sacrosanti piaceri della gola...
 
GARDENIA
Si trova a due passi dalle Colonne, in via Gian Giacomo Mora, l’atelier del verde milanese dove Fara Marabelli e la madre Antonella Ambrosino hanno unito in un felice connubio l’amore per la botanica a quello per la pasticceria. Specializzate in progettazione di spazi verdi, le due donne oltre a vendere vasi, composizioni floreali e accessori vari hanno dedicato un angolo del loro negozio alla caffetteria. Da Gardenia, infatti, i clienti possono trovare non solo una ricca varietà di piante e fiori – dalle classiche orchidee alle più rare piantine di mirto e curcuma – ma anche un goloso assortimento di biscotti e tortine monoporzione. I dolci, nonché i prodotti di pasticceria salata, sono quelli preparati da Christian, terzo componente della famiglia Marabelli, nel laboratorio della Pasticceria Sant Bioeus di Monza. Su ordinazione vengono realizzate anche torte di cake design. www.gardeniasas.it
  MINT GARDEN CAFÈ
In origine era un negozio di piante e fiori, poi, grazie all’inventiva di Renato e Lucia il locale di via Felice Casati è diventato anche un bistrot dove godersi una pausa di puro relax. Colazione, pranzo, merenda ma anche aperitivi e dinner. Tra panini imbottiti, centrifugati, dolci, drinks e una buona selezione di vini al Mint Garden Cafè, dal mattino alla sera, c’è solo l’imbarazzo della scelta. Il tutto, come se non bastasse, immersi in un’atmosfera bucolica grazie alle tinte pastello dell’arredo, ai graziosi tavolini e sedie in ferro battuto e al romantico banco all’ingresso per la vendita di boccioli di ogni forma e colore. Che ci veniate per acquisti floreali o per deliziare le papille gustative, merita una visita. www.mintgardencafe.it
  FIORAI BIANCHI CAFFE’
Aperto oltre 40 anni fa, lo storico fioraio di via Montebello è stato uno dei primi a cogliere il grande potenziale ancora inespresso dell’abbinamento fiori e cibo. Per questo l’ex negozio floreale, a due passi fa Brera, dal 2005 è rinato come un grazioso bistrot d’ispirazione bohemienne. Le pietanze servite, che spaziano tra specialità vegetariane ai piatti di pesce, sono quelle della cucina regionale e francese, accompagnate da una carrellata di dolci e una selezione di vini per l’ora dell’aperitivo. La cornice? Le splendide composizioni tradizionali ed ikeabana - realizzate da Raimondo Bianchi e collaboratori – che fanno capolino tra i tavolini del locale e possono essere acquistate in loco. www.fioraiobianchicaffe.it

di Alessandra Cioccarelli

alt

Scopri alcune delle nostre ricette

Leggi anche...

Contenuti preferiti