Aquitania: Thalasso al prestigioso Grand Hotel Loremar Thalasso SPA di Saint Jean De Luz

29/04/2013

Aquitania: Thalasso al prestigioso Grand Hotel Loremar Thalasso SPA di Saint Jean De Luz

Vigneti famosi, foreste, montagne, 250 km di lunghe spiagge di sabbia dorata, dune infinite, laghi, località elette dai serfisti, affreschi preistorici, castelli, fortezze medievali, feste e storie millenarie da raccontare, piaceri gourmand e thalasso.……..infine l’oceano Atlantico e i Pirenei…..ecco l’Aquitania.
Un Paese storicamente influenzato dall'oceano con città come Biarritz, Anglet e Hendaye, che resero fruttuose le giornate di molti corsari nel XVI e XVII secolo, mentre il Béarn e le sue montagne sono maggiormente legati alla terra e al centro del Parco Nazionale dei Pirenei.
Grazie alle temperature piacevoli tutto l'anno, non ci sono mai tempi morti per il turismo in questa regione..
D'inverno le piste da sci dei Pirenei accolgono chi pratica questo sport in un clima familiare. A 3 ore di distanza da Bordeaux e da Pau, capitale storica del Béarn, i villaggi di La Pierre Saint-Martin e Gourette offrono splendide piste e percorsi di fondo nel cuore di un suggestivo panorama a 2450 metri d'altitudine. Le Somport, Iraty e Issarbe sono località ideali per la pratica delle racchette, per passeggiate o escursioni con i cani da slitta.
In primavera e in autunno, la regione è sinonimo di vendemmie. È il periodo migliore, infatti, per percorrere le strade dei vigneti. Imperdibile quello che parte da Bordeaux e passa per Margaux, Saint-Estèphe e Pauillac.
Nei mesi estivi poi un gran numero di turisti giunge qui per godersi le spiagge del lungomare e trascorrere piacevoli giornate di mare e sole. Le zone costiere piú rinomate tra i turisti sono sicuramente: le spiagge landesi e quelle di Iparralde, Hendaya, il posto giusto dove iniziare a praticare il surf e dove poter passeggiare lungo l'interminabile spiaggia durante la bassa marea; la glamour Biarritz, una delle destinazioni preferite per le vacanze dei reali di tutta Europa, Saint-Jean-de-Luz, l’antica città corsara; Bayonne o Bidart meritatamente famose, sia per la loro bellezza che per i loro servizi.

In tutte le stagioni poi, l’Aquitania è la meta ideale per la thalassoterapia.
Tra l'Oceano e la Spagna, troviamo infatti, molte località termali thalassoterapiche, come Anglet, Biarritz, Saint-Jean-de-Luz, Dax, Margaux, tutte dotate di centri benessere affiancati da club sportivi attrezzatissimi, soprattutto legati al golf, dove trascorrere un soggiorno di puro sport e relax.
Se state pensando ad una vacanza indimenticabile, a una fuga lontano dallo stress, immersi in una realtà magica, Saint Jean de Luz, la famosa stazione balneare dei Paesi Baschi, che deve la sua celebrità allo storico matrimonio tra Luigi XIV e l'Infanta Maria Teresa, nel 1660, a suggello della Pace dei Pirenei, è la vostra meta ideale.
Riparata dal vento, la magnifica baia di Saint Jean de Luz si apre sull'oceano con il massiccio della Rhune sullo sfondo, primo contrafforte dei Pirenei.
Idealmente situato lungo questa baia, il Grand Hotel Loreamar, prestigioso hotel con magnifico centro benessere, offre un ambiente ricco di iodio, perfetto per una cura di talassoterapia e per far rivivere l'epoca dei primi bagni di mare, periodo in cui gli Inglesi scoprirono la dolcezza del vivere di Saint Jean de Luz.
Uno dei gioielli di Saint Jean de Luz, costruito nel 1909, ad hoc per rivivere la raffinatezza ed i fasti della Belle Epoque grazie ad una decorazione minuziosamente studiata, che mescola sapientemente stoffe delicate e comfort moderno, creando un'atmosfera molto piacevole.
Uno charme molto “british”, che traspare sia sulla facciata elegante sia all'interno del bar all'inglese Clipper, a strapiombo sulla spiaggia, o nelle suites Edouard VII e Victoria.
Ogni piano dell’hotel é decorato con colori diversi: rosso, azzurro o giallo, che conferiscono ai vari luoghi un'atmosfera deliziosamente comoda e accogliente.
Sono disponibili 52 camere, suite e appartamenti, alcuni con una splendida vista sull'Oceano Atlantico altri con vista sulla città. Tutti offrono un ambiente unico, fatto di mobili antichi, spessi tendaggi e stoffe raffinate e sono dotati di tutti i servizi necessari . Potrete scegliere tra le camere Classic o Privilege. Queste ultime, più ampie, si prolungano su una loggia o su una terrazza.
Per i momenti “gustosi” due accoglienti ristoranti il Rosewood, con un’ampia terrazza sulla baia dei Saint Jean de Luz che permette di cenare ammirando il bellissimo tramonto sulla baia e il Sunset, dall'atmosfera ovattata e calorosa, entrambi con una fantasiosa cucina “terra e mare”, a base di prodotti freschi dell'oceano Atlantico e di ingredienti tradizionali del territorio basco, proposta dal giovane, ma portentoso Chef dell’hotel. Per chi è in cura talasso dimagrante, i piatti “equilibrio”, studiati da nutrizionisti, capaci di coniugare al massimo grado leggerezza e sapore.

Ma il vero fiore all’occhiello della struttura è la sua magnifica Thalasso Spa, con un centro benessere di oltre mille metri quadri che si sviluppa su un solo piano, ed offre l'accesso diretto alla spiaggia, dove gli ospiti possono ristabilire il proprio equilibrio psicofisico o semplicemente rilassarsi.
Aperto nel 2007, si propone di combinare le tecniche più moderne nel campo della thalassoterapia coi piaceri voluttuosi di rigeneranti trattamenti spa facendo incontrare i più preziosi trattamenti alla ricchezza dell'oceano per un benessere a 360°.
Sono presenti 20 cabine, alcune con vista sull'oceano, per trattamenti individuali e uno spazio relax che comprende: sala fitness, dotata delle attrezzature più moderne, con personal coaching; piscina riscaldata con acqua di mare, massaggi sottomarini e idromassaggio Jacuzzi; hammam dall'atmosfera profumata; sauna; Doccia Experience per delle sensazioni uniche, dall'acqua ghiacciata della banchisa alla pioggia tropicale, e uno spazio riposo situato sotto ad antiche volte.
Per i vari trattamenti, che vengono praticati in alternanza il mattino e il pomeriggio, per farvi approfittare al massimo del vostro tempo libero, sono utilizzati gli esclusivi prodotti di bellezza del Docteur Payot, che offrono, dal 1927, una visione diversa della bellezza, ai confini della medicina, per un benessere fisico e mentale, una massima efficacia e risultati ben visibili, composti da elementi naturali, vegetali e minerali, che ne fanno dei veri e propri “cosmeceutici” di alta tecnologia, in grado di offrire sicurezza, risultato ed infinito piacere.
Caratteristica del centro è anche l’ampia offerta di pacchetti soggiorno a tema di vario tipo e lunghezza, che comprendono cure di bellezza e massaggi, trattamenti talassoterapici, trattamenti estetici medicalizzati, trattamenti di “remise en forme” e consulenze di medici esperti. A esempio si può godere di un soggiorno antistress scegliendo tra il pacchetto “Serenità e relax” o “Combatti lo stress in tre mosse”, ma anche ”Stop alla cellulite”, “Il potere detox dell’acqua di mare” oppure “un completo programma anti-aging in tre giorni.

Interessantissimi i programmi “Golf e Spa” che permettono di conoscere un’altra peculiarità della regione: i capi da golf e in particolar modo il prestigioso "Le Phare”, il 18 buche di Biarritz, costruito nel 1888 dall'architetto Willie Dunn, testimone della storia del golf in Francia, così come la tradizione sportiva del Paese Basco.

Tag: Aquitania

Sigla.com - Internet Partner