Cavatelli pugliesi alla panna, pecorino fiore sardo e prosciutto di Parma Dop

Cavatelli pugliesi alla panna, pecorino fiore sardo e prosciutto di Parma Dop
Condividi su facebook share twitter share pinterest share

Appetitosa e semplicissima da preparare, la ricetta dei cavatelli pugliesi alla panna, pecorino fiore sardo e prosciutto di Parma Dop è perfetta per cominciare una cena tra amici oppure per togliersi uno sfizio una volta tornati a casa da lavoro. Questo primo piatto dal gusto robusto e morbido riesce a combinare tre prodotti della tradizione gastronomica italiana molto diversi tra loro, creando un'armonia di sapori davvero unica ed emozionante. Buon appetito!

Dettagli ricetta

. Tempo di cottura: 10 min . Tempo di preparazione: 20 min . Dosi per: 4 persone . Regione: Emilia-Romagna . Difficoltà: Bassa . Calorie: Alto . Prezzo: Basso
  • 500 g di cavatelli pugliesi
  • 400 g di prosciutto di Parma DOP
  • 100 g di burro
  • 150 g di pecorino fiore sardo DOP
  • 250 ml di panna
  • sale 
  • pepe
  1. Per preparare la ricetta dei cavatelli pugliesi alla panna, pecorino fiore sardo e prosciutto di Parma Dop, iniziare lessando i cavatelli in abbondante acqua salata.
  2. Mentre si portano a cottura i cavatelli, in una padella capiente, fare sciogliere il burro con la panna mescolando con cura. Ottenuto un composto omogeneo, spegnere il fuoco e unire metà del pecorino tagliato a scaglie sottilissime. A parte sminuzzare il prosciutto crudo e conservare.
  3. Scolare i cavatelli al dente e versarli nella padella con il composto di burro, panna e pecorino, quindi saltare alcuni minuti a fiamma dolce.
  4. Impiattare cospargendo con il restante pecorino a scaglie e ricoprendo con il prosciutto precedentemente sminuzzato.
  5. Servire i cavatelli pugliesi alla panna, pecorino fiore sardo e prosciutto di Parma Dop ben caldi, decorando con una spolverata di pepe nero. La ricetta è pronta! Buon appetito!
Sigla.com - Internet Partner